Confezionato come al Super Market, ascolta il nuovo album di Alfonso “1 kg di problemi e 2 etti di insalata”

Alfonso è un musicista lodigiano classe 1994, cresciuto sulle sponde del fiume Adda.

Influenzato nella sua adolescenza dal punk scopre ben presto la musica di autori come Rino Gaetano, Renato Zero e Lucio Dalla dai quali trarrà  ispirazione per cominciare il suo percorso di cantautore.

Negli ultimi due anni Alfonso ha creato la sua band, che lo accompagna nei concerti e scritto numerose canzoni, guadagnando presto le attenzioni di esperti del settore come il direttore musicale e speaker radiofonico Marco Biondi e il dj e programmatore di Virgin Radio Filippo Colombi che oggi ne curano la Direzione Artistica e il management. “Ho risentito più volte i suoi pezzi e mi accorgevo che mi divertiva, aveva personalità. Non erano brani che ti passavano inosservati come il più delle volte succede.”   Afferma Marco raccontando del suo primo incontro con la musica di Alfonso.
“Ho fatto sentire i pezzi anche a Filippo per un confronto e soprattutto per capire se ero io completamente fuori come questo ragazzo o se invece Alfonso aveva veramente qualcosa. Anche lui (F.Colombi) ne è rimasto impressionato e a quel punto abbiamo deciso di richiamarlo per vederci e approfondire il discorso.”
Da questo incontro nascerà tra le parti un rapporto di collaborazione professionale e umana che porterà la musica di Alfonso ad un nuovo passo in avanti.
Ben presto prende forma il primo album del cantautore, intitolato “1 kg di problemi e due etti di insalata”.
Il disco è un concept album che spiega come  in un mondo preconfezionato come quello odierno, dove il prodotto perfetto si trova sempre in prima fila sullo scaffale, Alfonso è quel prodotto che nessuno ha ancora toccato, quello finito in fondo dietro a tutti gli altri.
“1 kg di problemi e 2 etti di insalata” è l’album che racconta tutto quello che si vede da laggiù: la vita degli imperfetti, cioè quella vita che ci si porta a casa ogni volta che si sceglie di essere se stessi.
Rimanendo in linea con le tematiche trattate, la versione CD del disco avrà un packaging molto particolare che lo farà sembrare un vero e proprio prodotto confezionato del supermercato con tanto di etichetta informativa, elenco degli ingredienti e data d’incartamento.
“1 kg di problemi e due etti di insalata” viene pubblicato per l’etichetta Freemood, consorella del gruppo Tanzan Music, in collaborazione con Neverstop Music Italia.
L’uscita del disco verrà seguita dal videoclip del singolo “Son Contento”, brano che solitamente chiude i concerti di Alfonso, accompagnato dalle voci del pubblico che lo canta dall’inizio alla fine. Il video vede protagonista alla regia William Zanardi, regista  italiano visionario e creativo che ha già collaborato con numerosi brand dell’alta moda Italiana ed è stato realizzato con la produzione curata da Alessandra Scirano per Sedici:9 e Piersante Di Biase per Pier Pank Power Production.

 

 

Per non perdere neanche un post sulla storia di Alfonso seguilo qui:

Facebook

Instagram

 

 

Redazione

di +o- POP