LUCIO LEONI – Esce oggi “IL FRAINTENDIMENTO DI JOHN CAGE”

© Simone Cecchetti

Esce oggi, martedì 17 marzo, “IL FRAINTENDIMENTO DI JOHN CAGE”, il brano di LUCIO LEONI che anticipa “DOVE SEI pt.1”, l’album in uscita ad aprile e primo capitolo del suo nuovo doppio disco di inediti.

 

“Il Fraintendimento di John Cage” sulle principali piattaforme di streaming:  https://backl.ink/133678762

 

 

 

Brillante, eclettico e visionario, Lucio Leoni spazia, con ironia e fantasia, dalla tradizione popolare al rap, dal folk alla canzone d’autore, approdando a uno stile proprio e riconoscibile che sintetizza poesia, teatro canzone e sperimentazioni sonore.

Dopo l’uscita dell’album “Il Lupo Cattivo” (novembre 2017) e un tour di oltre 60 concerti, conclusosi con una data speciale a Villa Ada a Roma nel giugno del 2019, Lucio Leoni torna nel 2020 con il suo nuovo lavoro discografico: un disco doppio che vedrà la luce in due diverse uscite nel corso dell’anno, la prima prevista appunto per il mese di aprile e una seconda in arrivo nei mesi autunnali.

 

John Cage è un simbolo. Il fraintendimento del suo pensiero musicale è il segno. Sono numerosissime le interpretazioni, gli studi, le analisi sul compositore americano, differenti, opposte, valutate, metabolizzate e trasformate nel corso degli anni. Un segno che è la metafora di un momento in cui si perdono certezze e ci si interroga e diventano percorribili tutte le strade: quelle del rumore o del silenzio, della partitura o della casualità: bivi che paralizzano e che ci spaventano dunque immobili assistiamo alle esplosioni e fatichiamo a reagire.

 

CREDITI DEL BRANO “IL FRAINTENDIMENTO DI JOHN CAGE”
Testo di Lucio Leoni
Musiche di Lucio Leoni, Lorenzo Lemme, Daniele Borsato, Nicoletta Nardi, Giorgio Distante, Marco Colonna, Nicola Baronti, 
Suonato da Lorenzo Lemme (Batterie), Daniele Borsato (Chitarre), Nicoletta Nardi (tastiere), Giorgio Distante (Eufonio, tromba), Marco Colonna (Clarinetti).
Registrato nell’agosto del 2019 presso ‘La tana del bianconiglio’ da Nicola Baronti e Simone Sandrucci con l’assistenza di Leonardo Bernini, missato da Lucio Leoni presso ‘Studio-teatro’.
© Sonia Golemme

Leggi tutti i nostri articoli su Lucio Leoni

Avatar
About redazione 2247 Articles
di +o- POP