Martha- “Blisters in the pit of my heart”

martha

 

I Martha (Nathan Stephens-Griffin alla batteria, Naomi Griffin al basso, JC Cairns e Daniel Ellis alla chitarra) sono una giovane band formatasi nel 2012 a Durham, Inghilterra. Il loro primo album “Courting Strong” è stato incluso tra i migliori 50 album britannici del 2014, permettendo alla band di farsi conoscere e apprezzare. “Blisters in the pit of my heart” è il loro secondo lavoro, in uscita a luglio per Goodfellas.

Il loro power pop mescolato ai ritmi rapidi e alla rabbia del garage punk strizza l’occhio a gruppi che hanno avuto molto successo negli anni ‘90: Green Day, Offspring o i più scanzonati Weezer. Le canzoni sono tutte piacevoli e frizzanti, grazie anche a ritornelli orecchiabili e a cori ben riusciti (in particolare in “Icecream and sunscreen”). La band si definisce anarchica, vegana, intenzionata nei propri brani ad unire il punk alla politica; nelle loro canzoni si parla di passione, arte e crescita. Di come l’amore, gli amici, le persone vicine possano aiutarci nella realizzazione di ciò in cui crediamo. Alcuni brani sono più prettamente pop “Precarious (The Supermarket Song)”, altri più prettamente punk e arrabbiati  come “Goldman’s detective agency”, in cui la protagonista è Emma Goldman, un’anarchica e femminista del diciannovesimo secolo, descritta come un investigatore privato capace di sconfiggere poliziotti, corrotti e politici. La conclusiva “St.Paul’s (westerberg comprehensive)” è invece un’ invettiva contro la corruzione dilagante nelle scuole cattoliche.

Non ci sarebbe potuto essere un  periodo migliore dell’estate per  l’uscita di questo album . Si tratta di canzoni divertenti, anche se impegnate, solari, che già al primo ascolto viene voglia di cantare, anzi di urlare. Indispensabile l’ascolto dell’album a tutto volume, col finestrino aperto, mentre si va al mare,  desiderosi di vacanze, di sole, di spensieratezza pur se pieni di “Blisters in the pit of my heart”, vesciche, cicatrici in fondo al cuore.

1 Trackback / Pingback

  1. #bestofpiuomenopop (part two) | | PIU O MENO POP

I commenti sono bloccati.