Dinosaur Jr, il rock non si è ancora estinto

dinosaur

È un periodo il nostro in cui si fa fatica ad ascoltare gruppi nuovi, giovani emergenti che cercano, spesso inutilmente, di sgomitare tra milioni di altre nuove proposte per  far conoscere e sentire la propria voce. Qual è il motivo? Il più delle volte è, sinceramente, la pochezza della proposta, altre invece si preferisce dare spazio alla malinconia, ascoltare la musica del passato,  il rock, le chitarre graffianti e distorte che hanno fatto da colonna sonora alla nostra gioventù.  E spesso i talenti vengono identificati come tali e osannati solo diversi  anni dopo esordi.

È questo il caso dei Dinosaur Jr, band indie rock anni ottanta.  J Mascis (chitarra e  voce), Lou Barlow ( basso) e Murph ( batteria), sono stati riconosciuti  come riferimenti del mondo underground solo a seguito di diversi  anni di carriera, e oggi, dopo che  tanta acqua è passata sotto i ponti, dopo che si è assistito allo scioglimento del gruppo e alla successiva reunion, i ragazzacci sono ancora acclamati e attesi da milioni di fan in tutto il mondo.

I loro estimatori hanno dovuto aspettare quattro anni per  una nuova fatica discografica, “Give a glimpse of what yer not” appena uscito per Jagjaguwar e distribuito in Italia da Goodfellas, anticipata a maggio da “Tiny”, il loro primo singolo.

Cosa c’è da aspettarsi dai “nuovi” Dinosaur Jr? Un album ancora una volta vincente, in cui si mescolano ad arte le carte di sicuro successo dei nostri: chitarre graffianti, distorsioni, rumore, ritornelli azzeccati e facili, e una voce, quella di J Mascis, unica nel suo essere stanca e biascicata, un vero e proprio marchio di fabbrica della band. Poco importa se oggi i suoni più duri e rock sono talvolta smussati, perché gli assoli di chitarra sono sempre lì presenti ed immancabili, le ballatone anche.

Attenzione ai ritornelli, creano dipendenza (“Tiny” e “I told everyone” tra tutti); sarà difficile non fischiettarli  ripetutamente durante le vostre vacanze “on the road”.

Buon ascolto a tutti:  i pezzi di rock vero, classico, duro e puro sono una delle poche certezze che abbiamo ancora. YEAH!!!

1 Trackback / Pingback

  1. Give A Glimpse Of What Yer Not: Dinosaur jr @ Carroponte | Piu o Meno POP

I commenti sono bloccati.