I Pensieri (in bpm) di Tartage

 

Tracklist

1- Bloodline

2- Mashintosh

3- Empteen

4- No Science

5- Iris Love

6- The Other Life

 

Ascoltare My Personal Thoughts  l’ep d’esordio di Tartage (pubblicato da Qanat records e da Supermota, distribuito da Goodfellas) non permette di aggrapparsi a nessun punto di riferimento. Recensire un disco di musica elettronica può sembrare talvolta semplice ma è tutt’altro: stavolta sono venute a mancarmi quelle ancore di salvezza e quelle certezze e l’album, solo ad un primo ascolto però, è riuscito a spiazzarmi.

Il disco suona pulito, diretto e senza fronzoli. Le influenze post-rock si traducono in suoni che rappresentano la cornice di questo lavoro, cupa ed oscura, su cui poi si sviluppano le parti cantate e ritmiche dei pezzi.
Tartage, all’anagrafe Lucio Giacalone, ci trasporta in un viaggio con sonorità calme, quasi oniriche, che lasciano la mente sgombra e libera di disegnare immagini a ritmo di musica.

Le musiche sono state scritte, arrangiate e prodotte da Tartage che si avvale però per i testi e la voce di alcuni pezzi del contributo di  Haas (cantante e autore Berlinese) per le tracce n.1 e 4 e di Jonny Fishborn (cantante e autore Torinese) per le tracce n. 3 e 6. Le tematiche affrontate nel disco sono i difficili rapporti tra gli individui in una società difficile come la nostra, che tende ad allontanare le persone e a renderle fredde e indifferenti ai problemi altrui. Molto intenso e vivido è il primo video estratto dalla canzone d’apertura dell’album: “Bloodline“.

Nel disco i riverberi si mescolano agli echi ed ai loop di suoni sintetici permettendoci di esplorare, anche se per poco, una nuova dimensione che è si buia ed opaca, ma in qualche modo calda e confortevole.
Non è un’oscurità dettata dalla tristezza bensì dalla profondità, non sono pensieri tristi ma sono pensieri profondi. È un percorso che ci porta all’origine dei pensieri, alla radice della nostra mente che ci dimentichiamo troppo spesso di visitare.

Questo disco rappresenta un buon espediente per farlo più spesso.

 

Avatar
About Paolo Cunico 61 Articles
Nato sotto la stella dei Radiohead e di mani pulite in una provincia dove qualcuno sostiene di essere stato, in una vita passata, una motosega.