DIODATO, gio 16/2 allo Spazio Alfieri Firenze con il nuovo album “Cosa siamo diventati”

Diodato e un nuovo album che scava nell’anima
Concerto allo Spazio Alfieri di Firenze

Sanremo, i premi, la tv… Una delle voci più intense della musica italiana

DIODATO
Giovedì 16 febbraio 2017 – ore 21,30
Spazio Alfieri – via dell’Ulivo, 6 – Firenze

“Qui dentro c’è la storia che ho voluto raccontare, c’è un vissuto fatto di fragilità, di sensi di colpa, di felicità, di incontri luminosi e distacchi dolorosi, di ombra e di luce, di caduta e di rinascita”.

Parole (e musica) di Diodato, di certo una delle voci più intense ed espressive della musica italiana, in concerto giovedì 16 febbraio allo Spazio Alfieri di Firenze, a pochi giorni dall’uscita del nuovo album “Cosa siamo diventati” (Carosello Records), dodici brani nei quali l’artista mette a nudo la propria anima, arrivando a scavare in profondità.

Cantautore e interprete di gran valore, Diodato torna a quattro anni dal cd d’esordio “E forse sono pazzo” e a due dall’album tributo “A ritrovar Bellezza”. Quattro anni segnati da tappe importanti, tra cui la partecipazione al Festival di Sanremo 2014 nella categoria “Nuove proposte” con la meravigliosa “Babilonia”, le vittorie del premio “Best New Generation” di Mtv e del Premio De André (per la rivisitazione dell’opera “Amore Che Vieni”) e le dodici puntate consecutive a “Che tempo che fa”, esperienza che ha ispirato il disco “A ritrovar Bellezza”, personale omaggio ai grandi della musica italiana.

Il nuovo album “Cosa siamo diventati” è stato anticipato dal singolo “Mi si scioglie la bocca” entrato nella Viral 50 di Spotify dopo neanche 24 ore dalla pubblicazione.

“Ho passato mesi davanti a fogli pieni di parole – spiega l’artista – tra migliaia di note che mi risuonavano in testa. Avevo una storia da raccontare, una storia probabilmente simile a tante altre, ma in fondo unica, come lo sono tutte: c’è la consapevolezza che tutto si arrende all’inarrestabile divenire delle cose”.

Fra le canzoni che compongono “Cosa siamo diventati” troviamo le passioni di Diodato, quella per il cantautorato classico, ma anche la sua vena rock. E ancora, la raffinatezza delle sue composizioni, la straordinarietà della sua voce per un disco dal respiro internazionale in cui il talento del cantautore emerge in maniera definitiva.

Questa la tracklist: “Uomo fragile”, “Colpevoli”, “Paralisi”, “Fiori immaginari”, “Guai”, “Cosa siamo diventati”, “Mi si scioglie la bocca”, “La verità”, “Un po’ più facile”, “Di questa felicità”, “Per la prima volta”, “La luce di questa stanza”.

L’album è disponibile in download e streaming al seguente link: https://CaroselloRecords.lnk.to/CosaSiamoDiventati

Guarda il video di Diodato – Mi si scioglie la bocca

 

Biglietto posto unico: 13 euro
Prevendite
Box Office Toscana – via delle Vecchie Carceri, 1 (Ex Murate) – Firenze
e in tutti punti affiliati (vedi elenco www.boxofficetoscana.it/punti-vendita – tel. 055 210804)
Online su www.boxol.it (tel. 055 210804) e www.ticketone.it (tel. 892 101)

 

Redazione
About Redazione 3243 Articles
di +o- POP