VILLA ADA, ROMA INCONTRA IL MONDO

VILLA ADA – ROMA INCONTRA IL MONDO 

T’ho amato sempre, non t’ho amato mai – XV edizione

SANBA PARADE: AL D’ADA PARK L’EFFERVESCENZA DI SAN BASILIO

MERCOLEDÌ 18 LUGLIO – ORE 19.00 – INGRESSO LIBERO

 SUL MAIN STAGE “LA NUOVA GRANDE VOCE DELL’AFRICA” DOBET GNAHORÉ 

 MERCOLEDÌ 18 LUGLIO – ORE 21,30 

Le periferie sono la città del futuro, quella dove si concentra l’energia umana e quella che lasceremo in eredità ai nostri figli. Le periferie sono la grande scommessa urbana dei prossimi decenni, i giovani devono salvarle”.

Questo l’appello e l’augurio dell’architetto Renzo Piano, da sempre sostenitore del fermento delle periferie. Questo lo spirito con cui Villa Ada – Roma incontra il mondo ha organizzato mercoledì 18 luglio Sanba Parade, il primo festival musicale di San Basilio, quartiere Nord Est della capitale. Due ore di musica, socialità e creatività a partire dalle ore 19 nel D’Ada Park, l’area ad accesso gratuito di Villa Ada.

Una serata dedicata all’effervescenza culturale di questa zona della città, che si vuole far conoscere per l’estro e la creatività dei suoi ragazzi.

Sul palco gli Urbania 78989: prodotti dal circolo Arci Poppyficio e autori del jingle di Villa Ada, sono una delle espressioni più pure del cantautorato italiano, geniale rappresentazione di quel genere ormai diffuso che possiamo definire post-Calcutta. In line up anche i Raetrò, con il loro nuovissimo singolo “Per dispetto”; Andrea Zanobi, cantautore pop classe ’98; e i Fear Of Apathy, vincitori di Music in progress Giovani nel 2014 e Terzi classificati Maxsi Factor nel 2015. Si prosegue con  Yanga Marianne Leoni, classe ’94, romana doc. capace di lasciarti senza fiato con la magia della sua voce soul, simbolo vivente della bellezza dei porti aperti. In cartellone anche Isaac, all’anagrafe Marco Prestanicola: nel suo primo EP intitolato “Scritto Sull’Acqua” brani inediti dalle sonorità intime ispirate dall’ascolto di Thom Yorke e Jeff Buckley.

Sul palco principale la cantante, danzatrice e percussionista ivoriana Dobet Gnahoré  con il nuovissimo album Miziki (biglietti al botteghino 15 euro + d.d.p.) in occasione del Nelson Mandela International Day. Conosciuta come “la nuova grande voce dell’Africa”, è stata premiata nel 2010 con un Grammy nella categoria Best Urban-Alternative Performance. After show al D’Ada Park con il dj se di Ant aka A-Tweed.

Villa Ada – Roma incontra il mondo è il più grande evento dell’estate capitolina che quest’anno festeggia le sue nozze d’argento con Roma, raggiungendo la venticinquesima edizione. “T’ho amato sempre, non t’ho amato mai” è il tema di quest’anno, preso in prestito da una frase di Fabrizio De Andrè.  Villa Ada – Roma incontra il Mondo nasce sotto l’egida di Dada srl e ARCI Roma, all’interno del programma dell’Estate Romana promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.

CALENDARIO

17 LUGLIO LITTLE STEVEN AND THE DISCIPLES OF SOUL 18 LUGLIO DOBET GNAHORÈ (NELSON MANDELA INTERNATIONAL DAY) 19 LUGLIO GOGOL BORDELLO 20 LUGLIO MEZZOSANGUE  21 LUGLIO CARO FABER ROMA CANTA DE ANDRE’ nuova data 22 LUGLIO NEW YORK SKA JAZZ ENSEMBLE + SHOTS IN THE DARK 23 LUGLIO KRUDER & DORFMEISTER 24 LUGLIO GORAN BREGOVIC 25 LUGLIO NITRO 26 LUGLIO ORCHESTRACCIA 27 LUGLIO CAPO PLAZA nuova data 28 LUGLIO TEDUA 29 LUGLIO NICOLA VICIDOMINI 31 LUGLIO HUUN HUUR TU 1 AGOSTO MINISTRY 2 AGOSTO STEFANO SALETTI e BANDA IKONA 3 AGOSTO IOSONOUNCANE + PAOLO ANGELI 4 AGOSTO OTTO OHM

Redazione
About Redazione 3207 Articles
di +o- POP