YOUNG SIGNORINO – nuovo ep e nuovo tour!

NUOVO EP e PRIME DATE DEL TOUR!
Young Signorino

opening act: Sir Rodman

24 novembre 2018 – Cesena – Vidia
05 dicembre 2018 – Londra  02 Academy Islington
06 dicembre 2018 – Bologna – FreakOut
07 dicembre 2018 – Carpi (Mo) – Mattatoio
22 dicembre 2019 – Roma – Largo Venue
28 dicembre 2018 – Fucecchio(FI) – Limonaia
04 gennaio 2019 – Arezzo – Karemaski
18 gennaio 2019 – Aversa (CE) – Magazzini Fermi
24 gennaio 2019 – Berlino – Monarch
08 febbraio 2019 – Savona – Raindogs House
09 febbraio 2019 – Torino – Astoria
more tba
Young Signorino è l’alter ego di Paolo Caputo, artista classe 1998 di Cesena, diventato uno dei fenomeni musicali più discussi nel 2018. I suoi brani circolano da più di due anni nella rete e hanno creato una fitta rete di follower sul suo seguitissimo canale YouTube e l’altrettanto seguito profilo Instagram. Un pubblico di giovanissimi che forma la sua fanbase, ma non solo, dato che Young Signorino è riuscito a travalicare limiti anagrafici colpendo l’immaginario di persone di diverse generazioni e gusti.
I suoi primi video ufficiali, tra cui IntroDolce DrogaHaribo e Padre Satana, per non parlare poi di Mmh Ha Ha, sono diventati virali in brevissimo tempo e hanno permesso all’artista di superare i confini italiani, ricevendo gli apprezzamenti pubblici di DMC dei Run-DMC Dua Lipa. La Danza dell’Ambulanza l’ha visto lavorare con un’eminenza del rap italiano, Big Fish, ma per Paolo questo non è stato un punto di arrivo, bensì di partenza.
In pochi mesi si sono succeduti i live, i passaggi in radio e in tv poi, colui che in un’intervista sulla rivista Rolling Stone si è definito in maniera enigmatica il Figlio di Satana, ha deciso di azzerare tutto: ripartire con uno studio creato in casa, da solo, pubblicando due video che sembrano proiettarlo in un’altra dimensione rispetto alle sue precedenti produzioni, più intimisti, ma al contempo, più elaborati nei testi e nella ricerca stilistica, con tracce dal titolo Come Lover Relax.
Questa è solo la fase iniziale di un processo che ha portato alla nascita del primo EP di Young Signorino, “Total Black uscito il 4 novembre su Tunecore e disponibile su Spotify. Cinque brani totalmente nuovi che si affiancano al lavoro degli ultimi mesi e costituiscono una vera e propria fase due nel processo di creazione e destrutturazione del personaggio Young Signorino, come esemplificato nell’opera dello scultore internazionale Fabio Viale, che ha deciso di ritrarre il suo volto nella copia del David di Michelangelo, il giovinetto che sfida il gigante e diventa re, che è in mostra dal 3 novembre alla Galleria Domke & Gagliardi di Torino e dove Young Signorino si è esibito a sorpresa, presentando in anteprima dal vivo i nuovi brani.
Ad accompagnarlo nel tour italiano un giovane artista emergente della scena cesenate, Sir Rodman, voluto espressamente da Young Signorino.

Redazione

di +o- POP