“Stato Brado”: il nuovo album di Vettori tra elettronica e cantautorato

A cura di Lucia Filardi

Vettori

Stato Brado

(Mondotondo)

Tracklist:

Migranti
Stato Brado (ft Pietro Berselli)
Primitivo
Senza Te (ft Chiara Castello)
Non È Vero
Velocità (ft Madaski)
Ti Prego Ancora
Repetitive Walk
Il Governo Del Cambiamento
Ti Riconoscerei

“Stato Brado è il bianco ed il nero. Stato Brado è l’ordine ed il caos. Stato Brado è la precisione della musica suonata dalle macchine e l’imperfezione dell’essere umano. Stato Brado è la leggerezza di ritmi in 4/4. Stato Brado è la velocità di questo tempo. Stato Brado è la voglia di rallentare. Stato Brado sono dieci canzoni tra l’ironico ed il preoccupato. Stato Brado sono dieci pensieri personali, dieci spunti di riflessione. Stato Brado è una danza liberatoria senza perdita di coscienza.”

Stato Brado è il terzo album di Vettori, nel 2012 uscì con Visione Cosmetica e nel 2015 con L’Impero Della Luce.
Questo nuovo progetto vede la produzione artistica di Andrea Bertolini e Francesco Pistoi e collaborazioni con Madaski, Chiara Castello e Pietro Berselli.

Uscito il 29 marzo, l’album è stato anticipato dal singolo Migranti. La regia del video di questo brano è di Be A Machine Studio di Pietro Berselli, il risultato è un video semplice ma curato con un pizzico di video-art. È stato in rotazione nel mese di gennaio su MTV New Zone, media che accoglie e supporta i videoclip-singoli che Davide Vettori cura in buona parte in prima persona. Assieme a MTV anche Panorama, La Repubblica e Rolling Stone.

“Ma questa non è la mia casa, e so che non lo sarà mai”, così canta Vettori nel singolo, consapevole che siamo tutti migranti, tutti possiamo spostarci e andare via ma rimarremo sempre attaccati al luogo a cui apparteniamo, e ancora “Io non trovo conforto e so che non si laverà mai la voglia di casa mia”.

In questo album troviamo una musicalità moderna e contemporanea composta da una dose di elettronica-dance e di cantautorato italiano, infatti tutti i testi delle canzoni presenti del disco sono scritte interamente da Davide. Dal 2016 inizia la collaborazione con il DJ Andrea Bertolini e pubblica i singoli Primitivo e Repetitive Walk. Il primo è una dichiarazione quasi romantica verso i vecchi tempi, al voler far ritorno a “prima dell’Internet”, ad essere un primitivo appunto; il secondo sembra volersi incentrare su come tutto cambia e va avanti sia all’esterno sia all’interno di noi, “Come cambiano le emozioni, così come cambio giacca quando cambiano le stagioni”, il tutto immaginando una camminata ripetitiva, sempre in chiave elettronica-dance, come tutto quest’ultimo lavoro di Vettori.

Avatar
About redazione 936 Articles
di +o- POP