“I tuoi bellissimi difetti” de LA MUNICIPAL: un viaggio nel pop crepuscolare

© Ste Brovetto

A cura di Orlando Nardone

La Municipàl

Bellissimi difetti

(iCompany-luovo)

 

Tracklist

01_FINIRÀ TUTTO QUANTO

02_PUNK IPA

03_I TUOI BELLISSIMI DIFETTI

04_IL FUNERALE DI IVAN

05_I MONDIALI DEL ‘18

06_MERCURIO CROMO

07_ITALIAN POLAROID

08_LE VELE

09_NOI DUE SULLA LUNA

10_MAJOR TOM

11_SCOGLIERE

12_VECCHIE DOGANE

 

Bellissimi difetti è titolo del nuovo album de LA MUNICIPAL, progetto dei fratelli Carmine e Isabella Tundo.

Il secondo disco di inediti della band esce il 29 marzo per luovo, anticipato dai singoli Vecchie doganeI Mondiali del ‘18Italian PolaroidMercurio Cromo e Punk Ipa, rilasciati nel corso del 2018, seguiti dal brano Finirà tutto quanto, pubblicato il 18 marzo scorso.

Il disco è un inno alle nostre imperfezioni, all’accettazione dei difetti per sentirsi in armonia prima con noi stessi e poi con tutto il circostante. Un modo per combattere la forte depersonalizzazione e omologazione sociale che ha preso sempre più piede in un mondo di apparenza e di finzione, che è ora di iniziare a scardinare esaltando le nostre differenze. Il disco è un percorso emotivo e passionale, con forti punte di dolcezze nella ballad. LA MUNICIPAL incarna al meglio la congiunzione tra indie e la canzone d’autore, dando vita ad un pop crepuscolare che ti coinvolge dal primo ascolto. Tale ascendenza è molto più forte nel disco che nei singoli brani.

Nel 2013 nasce il duo La Municipàl, progetto di pop d’autore che raccoglie le canzoni più ironiche e romantiche scritte negli ultimi anni, con l’obiettivo di affrontare temi quotidiani con leggerezza e spensieratezza. Composta da Carmine e sua sorella Isabella, apre i concerti di Subsonica, Niccolò Fabi, Roberto Angelini, Le Luci della Centrale Elettrica. I due decidono di andare controcorrente e di non apparire più, affidando a vari disegnatori e artisti la creazione di avatar, creando una serie di videoclip che suscitano molto interesse negli addetti ai lavori e un interesse sempre crescente tra il pubblico. A maggio 2018 suona sul palco del Concertone del Primo Maggio Roma e con il brano “Lampadine” si aggiudica il premio 1M Next, oltre al premio Siae, Nuovo Imaie e premio Altoparlante.

Bellissimi difetti è un disco che suscita malinconia, intesa come la felicità di essere tristi: tra una traccia e l’altra è un continuo e paradossalmente piacevole alternarsi di felicità e tristezza. Consigliatissimo.

 

Leggi tutti i nostri articoli su La Municipàl

Avatar
About redazione 936 Articles
di +o- POP