Uochi Toki ancora in tour dopo l’uscita di “La Magia Raccontata da Una Macchina”

UOCHI TOKI
ALTRE DATE LIVE DOPO L’USCITA
DE “LA MAGIA RACCONTATA DA UNA MACCHINA”

Continuano gli appuntamenti live con gli Uochi Toki, impegnati nei set in Realtà Virtuale dopo la pubblicazione del loro ultimo lavoro “La Magia Raccontata Da Una Macchina”, libro-fumetto-disco in cui Napo/Lapis Niger racconta a voce/disegni e Rico racconta con l’elettronica.

09.6 Gara delle Batterie Elettroniche, Baracca (AL)
19.6 Pesaro Film Festival
21.6 Rottura del silenzio, Ekidna Carpi (Mo)
12.07 San Valentino in Abruzzo (PE) Majella Sound Camp

© Sonia Golemme

 

UOCHI TOKI 
“LA MAGIA RACCONTATA DA UNA MACCHINA”

Fumetto + download code – 5 aprile 2019 – DioDrone

Gli Uochi Toki non sono mai andati via, quindi questo non è un ritorno. La loro presenza è persistente senza voler essere né ingombrante, né inerte. Vogliono porsi come una linea trasversale, una forma laterale che sviluppa interazione con l’ascoltatore che cerca, trova, vuole indipendentemente da suggerimenti ed algoritmi. In questo senso il loro disco “La Magia Raccontata da Una Macchina” nasce con l’esigenza di raccontare una parte di una narrazione più grande di cui già sono tasselli altre loro uscite come “Cystema Solari”, “Il Cartografo” o “Piano Immaginario”. Tuttavia definire LMRDUM come “disco” è improprio dato che esce in formato di libro di illustrazione/fumetti con download code. La scrittura della storia narrata è di Napo, come la voce registrata che la legge e i disegni del libro a fumetti (in questo caso con lo pseudonimo di Lapis Niger), mentre la sonorizzazione, gli ambienti, i beats e l’elettronica che sorreggono la lettura, sono di Rico. Ci sono gli stessi elementi di un disco ma destrutturati e ricomposti in un’altra forma, come era stato fatto nel 2017 per la serie animata “Il Cartografo”. In LMRDUM l’elettronica è sempre più libera dall’idea di “base” e diventa un flusso unico che si deve accordare solo con i momenti narrativi e i disegni, liberandosi poi totalmente nelle pause di testo o tra un capitolo e l’altro. Il suono è fatto di tutto ciò che Rico decide di raccogliere e usare: ecco che nascono terreni dronici, correnti laviche di basse frequenze, batterie sparpagliate  come foreste, fino a risalite di beats goovie e di sequenze di sint melodici. La parte vocale di Napo abbandona totalmente qualsiasi riferimento alle forme riconducibili al rap, per diventare un personaggio che, con la voce effettata di Una Macchina, racconta storie fantasy allegoriche dove alchimia e draghi si mescolano, sottendendo riferimenti all’autopoiesi e al rapporto con la collettività. Il risultato è contemporaneamente un disco scaricabile tramite download code che dura quasi un’ora e mezza (perfetto per chi ha tempo da dedicare alla lettura) e un libro di fumetti sul quale il codice sarà stampato. Questo doppio medium uscirà sotto l’egida di DioDrone, etichetta fiorentina marchiata da glifi maledetti e adusa alle uscite discografiche in notti senza luna. Per quanto riguarda il comparto fumettistico, Napo aka Lapis Niger ha usato matite, penne e pennelli cercando di sfruttare solo una parte del linguaggio codificato dei fumetti, ibridando i balloons con lunghe parti di testo scritto, e lasciando spessissimo il disegno libero di agire in recinti vasti, più ampi delle classiche vignette. LMRDUM si presenta in tutta la crudezza del bianco e nero, con interventi digitali impercettibili e infrequenti, in un formato non tascabile, l’A4, impreziosito da sovracopertina e appendice stampate dalle sapienti mani di Ventremolle ovvero Andrea Baldelli. Questo disco/libro sarà reperibile in preorder sul sito degli Uochi Toki, ai loro concerti o sui banchetti DioDrone. Questa uscita sarà accompagnata da concerti ad alto impatto visivo oltre che sonoro, che si avvaleranno degli strumenti di realtà virtuale e proiezione ma con immagini direttamente connesse agli ambienti raccontati dal libro. Un insieme di disco, libro e concerto indirizzati a chi ha voglia di tutto ciò che è altro, a chi viaggia stando fermo o in movimento, a chi non ha bisogno di essere intrattenuto.

UOCHI TOKI
“LA MAGIA RACCONTATA DA UNA MACCHINA”

Voce: Napo
Elettronica: Rico
Illustrazioni e fumetto: Lapis Niger

Per l’ elettronica, creata da Rico a partire dall’Ottobre 2017, sono stati usati, tra gli altri, una Korg Electribe della prima serie, la Roland SPDS danneggiata di Bruno Dorella, Tape Deck e Trasmettitori FM.
Il disco è stato masterizzato con l’ausilio del Plugin RELATIVIZER, scritto appositamente per Rico da Giulia Francavilla (RAE) su MaxMSP.
Il tutto è stato Registrato e Mixato al Fiscerprais Studio (AL)

Leggi tutti i nostri articoli sugli Uochi Toki

Avatar
About redazione 1020 Articles
di +o- POP