Un respiro internazionale a Cosenza per la decima edizione del Be Alternative Festival

Giunge alla decima edizione consecutiva il Be Alternative Festival e per festeggiare il traguardo della sua prima decade propone una imperdibile rassegna di concerti. I primi due appuntamenti in calendario per il mese di luglio si terranno nella meravigliosa cornice del Castello Svevo di Cosenza, ancora top secret invece il nome, data e location del terzo artista della rassegna che negli anni è divenuta punto di riferimento in Calabria della musica live per le nuove generazioni.

Si parte alla grande il 04 Luglio con un doppio appuntamento che vedrà protagonisti due grandi nomi della musica rap italiana: Nitro e Rancore. Entrambi giovani e pieni di talento, con le loro rime animeranno la prima giornata della decima edizione del Be Alternative Festival. Nitro – classe 1993 – penna inarrestabile e flow ineguagliabile in pochi anni dà vita a tre album in studio e oltre dieci singoli. Nel 2018 esce il suo ultimo album “No comment” che pur conservando un’impronta underground, oltre a battere il record di streaming italiano di un singolo album in 24 h su Spotify, dopo una settimana è primo nella classifica FIMI e dopo tre settimane è certificato disco d’oro. Raro esempio di artista in grado di ottenere numeri da mainstream con un disco underground. Rancore – romano classe 1989 –  è da anni considerato uno degli artisti più interessanti del panorama del rap italiano, capace di trovare la giusta alchimia tra rime, tecnica, fantasia e significati. Dopo un periodo di importanti dischi e collaborazioni, torna con un nuovo e imponente lavoro “Musica per bambini”. In questo ultimo lavoro l’artista è molto più esplicito ed assume un velo di ironia e provocazione mantenendo un alto grado di cervellotica complessità, ormai alla base del suo rap ermetico. A riscaldare l’atmosfera e a consolare gli animi per la fine dei live ci sarà DJ Kerò – Dj e producer cosentino che negli anni ha accompagnato dal vivo rappers del calibro di Ghemon, Kiave, Turi e molti altri.

Il 25 luglio arrivano al Castello Svevo per l’unica data in Calabria del loro tour gli Hooverphonic. Band belga dal successo planetario, uno dei gruppo più famosi degli ultimi vent’anni con 5 dischi di platino e 8 dischi d’oro e decine di canzoni divenute colonne sonore di film e serie TV tra le quali ricordiamo hit come “Mad about you” e “Anger Never Dies”. In Italia per presentare dal vivo “Looking For Stars”, album che ha sancito il tanto atteso ritorno sulle scene e l’arrivo della nuova cantante, la diciottenne Luka Cruysberghs. Un album che conserva la forza espressiva che li ha consacrati nel panorama internazionale e guarda al futuro, tra note sinuose, tonalità intense, territori inesplorati, brani trip-hop, canzoni funky psichedeliche e temi morriconiani. Un live imperdibile in cui atmosfere sognanti e pop energico si uniranno alla bellezza e alla sontuosità del principale monumento della città di Cosenza. Prima degli Hooverphonic sarà protagonista sul palco Giorgieness– il progetto alt rock/pop della cantautrice Giorgia D’Eraclea – una delle più brillanti, intense, profonde e tumultuose cantautrici della scena musicale italiana. Ad aprire i due live ci saranno i Kinte, nuovo progetto neo soul della scena musicale cosentina, che con la loro presenza testimoniano uno degli obiettivi del festival: portare in città grandi nomi della musica internazionale e nazionale riuscendo però a ricavare anche uno spazio per i progetti emergenti.

I concerti della manifestazione avranno inizio alle ore 21.30.

Anche in questa decima edizione il Be Alternative Festival riesce a coniugare innovazione e tradizione. Un castello che si erge ormai da secoli sul colle più alto della città è pronto per accogliere sonorità contemporanee. Un festival che oltre a rappresentare un importante momento per la musica live diviene occasione per valorizzare e far scoprire anche ai più giovani un luogo ricco di storia e cultura.

I biglietti sono già disponibili presso i punti prevendita attivi a Cosenza e Rende ed online su Inprimafila.net. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito www.blteventi.it e sulla pagina Facebook di Be Alternative Eventi.

Durante le serate della manifestazione sarà attivo il servizio navetta pubblico con partenze da Piazza Prefettura. Solo per la giornata del 04 luglio sarà disponibile anche un servizio navetta privato con tratte andata e ritorno da Rende e dall’Unical.

Il Be Alternative Festival è organizzato e promosso da Be Alternative Eventi e si realizzerà grazie al sostegno della Regione Calabria. L’evento è patrocinato dal Comune di Cosenza.

Avatar
About redazione 1032 Articles
di +o- POP