ACIELOAPERTO 2019: Pete Doherty questa sera alla Rocca di Cesena

ACIELOAPERTO
VII EDIZIONE

  martedì 23 luglio 2019
ROCCA MALATESTIANA, Cesena (FC) 

PETER DOHERTY
& THE PUTA MADRES

Biglietti disponibili in cassa: 27€

Il frontman di THE LIBERTINES e BABYSHAMBLES
sul palco della  Rocca Malatestiana di Cesena col nuovo disco registrato con THE PUTA MADRES

In apertura:
COSMETIC, MANUEL PISTACCHIO e VERONICA RAMBELLI

23 luglio 2019 – “acieloaperto” saluta la Rocca Malatestiana di Cesena con l’ultimo show prima di passare agli eventi finali a Villa Torlonia di San Mauro Pascoli. Si tratta del concerto di Peter Doherty, in programma nella fortezza cesenate questa sera martedì 23 luglio.

Dopo The Libertines e Babyshambles, l’inesauribile vena creativa di Pete Doherty ha trovato nuovo sfogo: The Puta Madres. Nato nel 2016 durante un tour dei The Libertines nell’America del Sud, il progetto mira a ricercare un sound garage rock caratteristico delle prime avventure musicale di Doherty, mediato però da una maggiore raffinatezza dei suoni derivata dalle numerose esperienze artistiche del frontman. La band è composta, oltre che da Doherty, dal chitarrista Jack Jones (membro anche dei Trampolene), dalla tastierista Katia DeVidas, dal violinista Miki Beavis, dal bassista Michael “Miggles” Bontemps e dal batterista Rafa.
Anticipato dal singolo “Who’s Been Having You Over”, il disco di debutto dei Puta Madres è stato registrato nel corso di una settimana in un piccolo villaggio di pescatori in Francia.  Doherty ne ha parlato descrivendolo come “un devastante ritratto intimo d’amore, perdita e smarrimento“. (leggi la recensione) Quella di “acieloaperto” è l’occasione per ascoltare per la prima volta dal vivo le canzoni dell’album, insieme al grande repertorio dell’artista con i successi dei The Libertines, dei Babyshambles e della sua carriera solista.

In apertura, sul palco marchiato PLT Puregreen “green stage”, si esibiranno CosmeticManuel Pistacchio Veronica Rambelli, vincitrice della 4^a edizione del contest Youth of Tomorrow.
Il programma di acieloaperto prosegue ad agosto a Villa Torlonia di San Mauro Pascoli: Easy Star All-Stars sabato 3, e un mini-festival di musica italiana con Nu Guinea, Eugenio in Via Di Gioia e Claver Gold domenica 18.

La rassegna
Organizzata dall’associazione culturale Retropop Live nella splendida Rocca Malatestiana di Cesena e nella suggestiva Villa Torlonia di San Mauro Pascoli (FC), la manifestazione ha portato sui palchi di queste magiche location artisti del calibro di Eels, CalexicoBlack Rebel Motorcycle Club, Xavier Rudd, Belle and SebastianMark LaneganNiccolò Fabi, Gogol Bordello, solo per citarne alcuni.
L’associazione culturale Retro Pop Live è attiva sul territorio cesenate e romagnolo da quasi un decennio. Ha operato in numerosi locali e rock-club del territorio, organizzando concerti e distinguendosi per la proposta artistica che spazia all’interno del rock alternativo in tutte le sue sfaccettature.

ACIELOAPERTO 2019 programma concerti:
Venerdì 24 maggio: GUIDO CATALANO (anteprima)
Venerdì 14 giugno: FANTASTIC NEGRITO
Martedì 18 giugno: JOHNNY MARR
Sabato 29 giugno: JOHN BUTLER TRIO

Martedì 23 luglio: PETE DOHERTY (data unica italiana)
Sabato 3 agosto: EASY STAR ALL-STARS
Domenica 18 agosto: NU GUINEA, EUGENIO IN VIA DI GIOIA e altri

Nuove prassi ecologiche
“acieloaperto” prosegue lungo il cammino in direzione dell’attenzione all’ambiente, confermando la scelta del bicchiere amico, operata dall’edizione 2015, coincisa con l’introduzione del bicchiere per la prima volta in Romagna. Si tratta di un bicchiere in plastica resistente, lavabile, graduato e quindi adeguato a tutti i tipi di bevande. Nel corso delle serate, ai bar viene distribuita solo questa tipologia di bicchiere, sulla quale è posta una cauzione che obbliga lo spettatore a riconsegnarlo, per effettuarne il lavaggio e la successiva rimessa in circolo. Allo stesso tempo, può diventare divertente gadget per gli spettatori che volessero mantenere un ricordo concreto dell’edizione corrente della rassegna. Nella stessa direzione va la scelta di eliminare le cannucce in plastica monouso. La rassegna infatti aderisce alla campagna di sensibilizzazione #strawfree dell’associazione Marevivo. Le cannucce in plastica vengono consumate in quantità massiccia quotidianamente a livello mondiale, ma non possono essere riciclate. Da qui la scelta di eliminarle dai bar, a favore di soluzioni più sostenibili per combattere l’inquinamento marino. A chi ne farà richiesta, per motivi medici o altro, verrà consegnata una cannuccia ecologica in materiale biodegradabile. Prosegue anche la collaborazione con “Sunice”, azienda cesenate produttrice di ghiaccio alimentare ecologico, dotata di un impianto all’avanguardia che soddisfa integralmente il fabbisogno energetico necessario alla produzione mediante sistema fotovoltaico. Un processo produttivo realizzato nel rispetto più totale dell’ambiente, della sicurezza e dell’igiene alimentare. Infine la rassegna, nell’edizione corrente, è sostenuta da PLT Pure Green, fornitore di luce e gas, con energia prodotta da fonti 100% rinnovabili.

Avatar
About redazione 1132 Articles
di +o- POP