#piuomeno2016-Buzzy Lao

Photo Credits: Maurizio Lucchini

joggi_day1_002

(c) Maurizio Lucchini

Il giovane cantautore torinese Neo Blues Buzzy Lao  ha fatto conoscere la sua voce e il suo percorso artistico con “Hula“, il suo album d’esordio. Abbiamo chiesto a Buzzy Lao quale fosse per lui il disco più rappresentativo del 2016. Ha motivato così la sua scelta: Love and Hate‘ di Michael Kiwanuka.

Quando abitavo a Londra ho avuto la fortuna di scoprire ‘Home again’, il suo disco di esordio, ancora prima che diventasse un riferimento per chi ama il soul d’annata riproposto ai giorni nostri. Ho atteso molto il suo secondo disco e devo dire che non ha deluso le aspettative, una voce inimitabile e un songwriting sopraffino che sa essere retrò ma che guarda nel futuro”.

#piùomeno2016 RECAP – i migliori dischi dell’anno!
BUZZY LAO: FUORI L’ALBUM D’ESORDIO “HULA”
19° Joggi Avant Folk – Day #1: Buzzy Lao + Bobo Rondelli

1 Trackback / Pingback

  1. #piùomeno2016 RECAP – i migliori dischi dell’anno! | | PIU O MENO POP

I commenti sono bloccati.