#piuomeno2016 – Cristiano Godano

(C) Sonia Golemme

 

Cristiano Godano, leader storico dei Marlene Kuntz non ha certo bisogno di presentazioni, da anni lui e la sua band regalano a migliaia di fan che li seguono album di forte impatto emotivo, suoni distorti e ruvidi, testi impegnati e poetici . Il 2017 sarà un anno speciale: i Marlene percorreranno su e giù lo stivale per portare live il loro secondo album, Il Vile, di cui si celebra il ventennale. Sarà un occasione imperdibile, anche perché, al loro disco più energico e duro, verranno miscelate le canzoni del loro ultimo album, Lunga Attesa, dal sound più maturo e innovativo…

Non ci resta dunque che partecipare #OnorateIlVileTour.

Per #piuomeno 2016 abbiamo chiesto a Cristiano quale fosse il suo best album 2016, questa la sua risposta (la mia emozione è invece difficile da spiegare)…

 

Sono parecchi i dischi che quest’anno mi sono piaciuti, più di una decina, la famosa decina delle playlist. Fra questi alcuni nomi sono di gruppi assai conosciuti: Radiohead, Iggy Pop, James Blake, Underworld, Beyoncé, Nick Cave, Leonard Cohen, Frank Ocean, Bon Iver… Allora parlo di un gruppo non certo sconosciuto ma ormai da tempo cagato quasi zero perché non più up to date… Mi riferisco ai Motorpsycho, di cui non sono mai stato attento ascoltatore, ma nel cui ultimo disco mi sono imbattutto: mi ha davvero catturato. Suonato benissimo, è uno dei pochi dischi tradizionalmente intesi (ovvero senza ingredienti elettronici, con performance in vecchio stile, chitarre, basso, batteria) che sa lasciare il segno e raggiungere l’ascoltatore attento con una intensità sempre più rara nelle produzioni di oggi. Ogni pezzo si dilunga molto, com’è nel loro stile, ma mai perdendosi in quelli che vengono chiamati i barocchismi del prog. Loro vengono in effetti etichettati come prog o simili: a me sembra ottimo rock fatto da signori maturi ma ancora decisamente spaccaculi.”

 

Leggi anche:
Da Catartica a Lunga attesa: “sulla strada dei ricordi” in compagnia dei Marlene Kuntz
#piuomeno2016 Recap

5 Trackbacks / Pingbacks

  1. #piùomeno2016 RECAP – i migliori dischi dell’anno! | | PIU O MENO POP
  2. Da Catartica a Lunga attesa: "sulla strada dei ricordi" in compagnia dei Marlene Kuntz | PIU O MENO POP
  3. Come eravamo ieri sarà così domani: Marlene Kuntz live @ SMAV (S. Maria a Vico - CE) | PIU O MENO POP
  4. MARLENE KUNTZ - #OnorateIlVileTOUR al Bloom di Mezzago (Mb) | Piu o Meno POP
  5. MARLENE KUNTZ @ BLOOM, Mezzago (MB) - 25/02/2017 | Piu o Meno POP

I commenti sono bloccati.