#piuomenopopper – Paolo Cunico

Con l’inizio del 2017 abbiamo deciso di farvi conoscere i nostri “Piuomenopopper” e di scoprire qualcosa in più di ognuno di loro.

Oggi è il turno di Paolo Cunico

Provenienza: Da una provincia dove qualcuno sostiene di essere stato, in una vita passata, una motosega
Anno di nascita: Iniziava mani pulite ed i Radiohead pubblicavano Creep. Evviva.
Soprannome: Mai avuto una relazione fissa con un soprannome, forse Giampa è stato il più duraturo
Passioni: la bellezza che può scaturire dalla musica, dal cinema, da gesta sportive, dal buon cibo o dal buon bere. Credo sia per questo che alcune cose prima non ci piacciono e poi ci piacciono, impariamo a coglierne la bellezza.
Genere musicale preferito: non lo ho ancora capito ma posso affermare con certezza che, nonostante tre mesi di Erasmus in Finlandia, il metal non ha ancora fatto breccia nel mio cuore.
Gruppi preferiti: Abbastanza per rendere questa domanda la più complicata di tutte e, potenzialmente, la risposta più noiosa; però mi piacciono i Verdena.
Concerto che non dimenticherai mai: Ogni concerto ha il suo motivo per essere ricordato. Di certo, quello che più mi ha sorpreso però fu sicuramente un concerto de Le Luci della Centrale Elettrica, nella tournee a supporto di Canzoni da Spiaggia Deturpata, non conoscevo una singola parola del disco ed ho avuto i brividi dalla prima all’ultima nota. Ahimè non sono più riuscito a provare tutto ciò negli altri concerti di Vasco Brondi.
Artista che ti piacerebbe intervistare nel 2017: Ogni artista che mi ha saputo trasmettere emozioni ma, siccome non riesco a scegliere, prendo un nome fuori dal coro e lo unisco ad un dubbio che mi attanaglia da molto tempo.  Scelgo Giorgio Barchiesi, in arte Giorgione di Orto e Cucina mentre prepara la colazione a Thom Yorke, così posso finalmente capire se anche lui si nutre come tutti gli esseri umani.
Canzone o album #piuomeno2016:  Pop X – Secchio

Recap Paolo Cunico per #piuomenopop

Album – 22, A Milion di Bon Iver

Avatar
About Paolo Cunico 66 Articles
Nato sotto la stella dei Radiohead e di mani pulite in una provincia dove qualcuno sostiene di essere stato, in una vita passata, una motosega.