ODIENS: fuori il nuovo LP “Long Island Baby”

Gli Odiens sono la ricerca della melodia polverosa al di là delle mode, il capire di cosa parliamo quando parliamo d’amore in modo intimo e maldestro. Sono un film di Sergio Leone e un romanzo di Hunter Thompson, i personaggi nelle bettole disperate delle poesie di Blok e il piano di Thelonious Monk. Gli Odiens sono una serie infinita di episodi di Friends durante nottate passate a sognare cose poco raggiungibili. Cosa che succede ancora oggi.

“Long Island Baby” è un album di nove brani pop contaminati dall’indie rock, dal surf e dalla psichedelia.

Un disco che è una grande raccolta di storie che parlano di antichi eroi jazz, improbabili supereroi bengalesi, momenti surreali e sentimenti westernati. Queste storie si intrecciano dalla prima all’ultima traccia con le ansie, gli amori, i fallimenti, le sbronze e le cazzate con gli amici che scandiscono la nostra vita quotidiana. E’ un anno di lavoro meraviglioso e stancante, che ha cambiato radicalmente il nostro modo di scrivere e di suonare.
“Long Island Baby” è tutto questo, ma è anche e soprattutto la ricerca ossessiva della melodia perfetta da sporcare un po’.

Gli Odiens nascono nella primavera del 2012. Negli anni suonano praticamente ovunque in Italia: debuttano live con i Tre Allegri Ragazzi Morti, aprono i concerti di The Virgins, Pink Rays, Orange, The Niro, Buzzcocks, Baustelle, Mannarino, Marracash.

Il primo lavoro discografico è un EP di cinque tracce, “Tema Di Scandalo Al Sole”. Pubblicano il loro LP d’esordio “Prima Incisione” nel 2015 con Martelabel/Beta Produzioni. Il progetto Odiens nasce dall’esigenza di unire la melodia e i contenuti tipici della canzone d’autore italiana con l’attitudine indie rock/new wave americana ed anglosassone.

Line Up
Flavio De Cinti – voce
Valerio Piperata – batteria
Matteo Mignani – basso
Alessio Mose – chitarra
Emanuele Guidoboni – tastiera

Redazione
About Redazione 3232 Articles
di +o- POP