“Chesterfield” è l’esordio di Strade

“Mi accendo una Chesterfield,
ma so che se la fumerà via il vento
perché ho tante cose da dire”

“Chesterfield” è il singolo d’esordio di Strade, progetto solista pop di Simone Ranalli, nato a Roma Nord, più precisamente a Nuovo Salario nel settembre del 2017, cantautore della scena underground. Classe ‘89, spirito brit pop e voce graffiata, dopo aver suonato in diverse formazioni, in Italia e fuori, inizia il suo progetto “Strade”. Sonorità pop italiane e inglesi si fondono con i synth e elementi di elettronica, per accompagnare canzoni scritte “con la penna tra i denti”.

“Chesterfield” è un pezzo sull’insicurezza: le sigarette aiutano a comunicare ciò che altrimenti sarebbe difficile, proprio come gli spinaci per Braccio di Ferro. La produzione è curata da Megha.

Il video parla del sentirsi soli, anche in mezzo a tanta gente. La speranza grande è quella di trovare qualcuno che la pensi come te: “se ti senti un unicorno è abbastanza difficile trovare la tua metà”.

Il singolo anticipa l’album d’esordio di Strade in uscita nei prossimi mesi: “ho scritto un po’ canzoni per spiegarmi un po’ di cose. Mi piace guardare quello che mi gira intorno e descriverlo, ma da lontano, non da dentro”.

Strade ha partecipato alcuni importanti festival del settembre romano come il Graffiti Pop Fest al Parterre della Farnesina e la Notte Bravo Dischi al Ponte della Musica.

CREDITS

VIDEO
Scritto da: Simone Ranalli (Strade)
Regia: Simone Ranalli (Strade) e Gian Marco D’Eusebi
Editing: Gian Marco D’Eusebi
TRACK
Scritto da: Simone Ranalli (Strade)
Arrangiamento: Simone Ranalli (Strade)
Produzione: Francesco Megha

Redazione
About Redazione 3198 Articles
di +o- POP