Il 24 Aprile al Circolo Ohibò ALOSI (Il Pan del Diavolo) in concerto

Circolo Ohibò e Costello’s
in coll.ne con La Tempesta Concerti
presentano

ALOSI
opening act: LO STRANIERO

24 APRILE 2019
Circolo Ohibò – Milano
Via Brembo, ang. Via Benaco, 1 (Milano)

Apertura porte ore 21:00 da via Brembo
Ingresso in cassa 8€ + tess. ARCI (obbligatoria)

Alosi

Pietro Alessandro Alosi nasce a Palermo. È cantautore, musicista e produttore.
Penna visionaria e voce del duo Il Pan del Diavolo, coautore e collaboratore di vari artisti della scena rock e indipendente.
Dopo 10 anni di carriera e centinaia di concerti all’attivo si presenta alla linea di partenza dell’esordio solista con un disco scritto e prodotto da lui stesso, che rimette completamente in gioco la propria personalità artistica, lasciando da parte il folk delle origini a favore di un rock rumoroso, viscerale e dai testi profondi.
Con Il Pan del Diavolo esordisce nel 2009 e pubblica quattro album, lavorando con musicisti e produttori di fama nazionale e internazionale come JD Foster, Craig Schumacher, Fabrizio Simoncioni, Piero Pelù, Motta, Vincenzo Vasi, Zen Circus, Tre allegri ragazzi Morti, Fabio Rizzo e molti altri.
Nel 2015 è coautore di “Se continuiamo a correre”, brano contenuto ne “La fine dei Vent’anni” disco di esordio di Motta che vince il Premio Tenco come Migliore opera prima.
Nello stesso anno cura la produzione artistica dell’album di Cappadonia “Orecchie da elefante”.
I Tre allegri ragazzi morti hanno inserito nel loro repertorio la cover del suo brano “Vivere fuggendo”.
Nel novembre del 2017 inizia a dedicarsi alla carriera solista.
Il 12 Aprile 2019 esce l’esordio solista “1985” (leggi la recensione)

Lo Straniero

Lo Straniero nasce nel 2014. Su oltre 600 partecipanti è fra i sei finalisti del RockContest di Controradio a Firenze: a dicembre 2014 Lo Straniero si esibisce all’Auditorium Flog di Firenze di fronte alla giuria presieduta da Manuel Agnelli ed è fra i vincitori del “Premio De Pascale” per il miglior testo in italiano (Speed al mattino) consegnato da Cristina Donà.
A marzo 2015 il gruppo è Artista della Settimana su Mtv New Generation, nello stesso periodo partecipa al disco-tributo ad “Acidi e Basi” dei Bluvertigo. Nel corso del 2015 il gruppo è impegnato in un primo tour di trenta date e suona al Mapei Stadium di Reggio Emilia per “La musica scende in campo”. Nel 2016 la band è selezionata dalla giuria tecnica tra gli artisti più votati dal pubblico per partecipare alla quarta edizione di “Sotto il cielo di Fred” – Premio Buscaglione. L’omonimo album d’esordio esce nel maggio del 2016 per La Tempesta Dischi: l’album è ben accolto dalla critica e la band chiude con un tour di quaranta date e partecipa ad alcuni importanti festival e rassegne come Mi Ami, Balla coi Cinghiali, NIM, A Night Like This, Alta Felicità, L’Isola in Collina.
All’inizio del 2017 Lo Straniero tiene quattro concerti a Londra e prende parte al festival itinerante La Tempesta Gira e ad uno degli ultimi concerti del tour di “Inumani” dei Tre Allegri Ragazzi Morti suonando insieme il brano “I Cacciatori”.
Nel giugno 2017 partecipa con il brano “Station to Station” alla compilation tributo a David Bowie pubblicata da Rumore a trent’anni dal primo concerto italiano.

Avatar
About redazione 1047 Articles
di +o- POP