Wicked Expectation: Echoes è il nuovo EP

A cura di Orlando Nardone

Wicked Expectetion

Echoes

(DoubledoubleU Records)

Tracklist

  1. Echoes
  2. Face in the Mud
  3. Signs on a Wall
  4. Those Feelings

 

Il 10 maggio 2019 è uscito l’EP Echoes, dopo il solo singolo “Face in the mud” del 2018.

Non è un concept album come il loro primo lavoro prodotto nel 2012 dal titolo Vision, in cui emergeva la burrascosa convivenza tra uomo-natura-tecnologia, ma un viaggio in cui ognuno può scegliere i luoghi da visitare sulla base della libera interpretazione dei testi.

Un mix di elettronica a base sintetica capace di creare una amalgama sonora molto densa e raffinata, dove la voce non ha nessuno scopo concettuale o espressivo ma è puramente un elemento ritmico capace di rendere ognuna delle quattro tracce fluide e dinamiche. Sono venti minuti di trip mentale, l’occasione per staccare dalla frenetica e asfissiante routine giornaliera per concedersi una pausa catartica, ricaricare le pile o semplicemente annullarsi in un viaggio astratto di immagini proiettate senza freni dalla mente tra ambient, glitch e campionamenti vocali. Terminata l’ultima traccia si viene catapultati bruscamente nel mondo reale, ma in una forma molto più rilassata e rivitalizzata.

Echoes rappresenta il lavoro più sperimentale del progetto torinese Wicked Expectetion, un altro passo verso un sound più elettronico e shoegaze, senza però smarrire l’indole pop indietronica plasmatasi sugli ascolti dei Radiohead, Moderat, Apparat e Depeche Mode.

 

Avatar
About redazione 1370 Articles
di +o- POP