ANDREA LASZLO DE SIMONE: quattro date “speciali” per presentare “Immensità”

© Ivana Noto

ANDREA LASZLO
DE SIMONE

QUATTRO CONCERTI “SPECIALI” PER PRESENTARE AL PUBBLICO L’USCITA DI IMMENSITÀ 
L’8 NOVEMBRE IN VINILE E IN DIGITALE

17 novembre 2019 – Roma – Angelo Mai
Viale delle Terme di Caracalla, 55, Roma
Biglietto: 12€ + d.p. – bit.ly/2Pb63Tt
Apertura Porte ore 20:00
Inizio concerto 21:00

22 novembre 2019 – Torino – CAP10100
Corso Moncalieri, 18,Torino
Biglietto: 15€ + d.p. – www.mailticket.it/evento/24249
Apertura Porte ore 21:00
Inizio concerto 21:30

29 novembre 2019 – Padova – CSO Pedro
Via Ticino, 5, Padova
Biglietto: 12€ – Solo al botteghino
Apertura Porte ore 21:00
Inizio concerto 23:00

30 novembre 2019 – Milano – Culture Club | Serraglio
Via Gualdo Priorato 5, 20134 Milano
Biglietto: 15€ – su www.ticketone.it da mercoledì 23 ottobre dalle 12:00
Apertura Porte ore 20:00
Inizio concerto 21:00

MAGGIORI INFO E PREVENDITEwww.dnaconcerti.com

Dopo “Conchiglie” (Capitolo IV) e “Mistero” (Capitolo III), arriva “La nostra fine” il secondo capitolo di ”Immensità”, il nuovo lavoro discografico di Andrea Laszlo De Simone in uscita il prossimo 8 novembre in digitale e in vinile (edizione limitata, solo 500 copie numerate, le prime 200 in vinile trasparente). L’opera è di fatto la colonna sonora dell’omonimo mediometraggio musicale che verrà pubblicato nelle prossime settimane.

 

La nostra fine (Capitolo II) è una canzone che parla della fine di una relazione e della difficoltà di accettare l’ineluttabile. Il video, per la regia dello stesso Andrea Laszlo De Simone, è un racconto per immagini di una delle fasi più emozionanti della realizzazione di “Immensità”, la registrazione delle parti di archi classici presso il Conservatoire CSNMD di Parigi.

Immensità” è un’opera complessa che lega musica e immagini.
Un lavoro diviso in quattro capitoli (le canzoni) per nove tracce (ogni “capitolo” ha un prologo o una conclusione). Una vera e propria suite, giusto per usare un termine antico, che può essere fruita nella sua completezza solo ascoltando il vinile, oppure in digitale nell’innovativo formato in traccia unica, senza pause, come se si trattasse di un’unica sinfonia della durata di 25 minuti e 16 secondi.
Questa la scaletta di “Immensità”:

Preludio: Il sogno
Capitolo I: Immensità

Interludio primo: La realtà
Capitolo II: La nostra fine

Interludio secondo: Lo spazio
Capitolo III: Mistero

Interludio terzo: Il tempo
Capitolo IV: Conchiglie

Conclusione

“Immensità” verrà presentato al pubblico con quattro concerti “speciali”. 

Per l’occasione si uniranno alla band di Andrea Laszlo De Simone 3 nuovi elementi: Giulia Pecora al violino, Clarissa Marino al violoncello e Stefano Piri Colosimo alla tromba e al flicorno. 9 musicisti sul palco per un concerto immersivo, una versione contemporanea della musica da camera in cui il pubblico potrà creare la propria condizione ideale per l’ascolto.

Seduti? Sdraiati? In piedi? Portate tutti i cuscini che avete, portate le cose che amate di più, portate quello che più vi fa stare bene, perché un concerto non è un concerto senza un pubblico felice.
Queste quattro date saranno anticipate da un evento speciale: il prossimo 4 novembre all’Alcatraz di Milano Andrea Laszlo De Simone sarà ospite ”full band” in occasione della data Italiana dei The Lumineers che in diverse occasioni avevano già espresso pubblicamente apprezzamenti sull’artista torinese. Questo evento è sold out da prima dell’estate.

 

Avatar
About redazione 1477 Articles
di +o- POP