BIRTHH: il tour di “WHOA” è posticipato a ottobre

BIRTHH

ANNUNCIATE LE NUOVE DATE DEL TOUR DI ‘WHOA’

08 ottobre 2020 – Roma – Monk – NUOVA DATA!
Info: www.monkroma.it

09 ottobre 2020 – Terlizzi – MAT Laboratorio Urbano
(sostituisce la data del 18/04)
Info: www.matlaboratoriourbano.it

10 ottobre 2020 – Taranto – Mercato Nuovo
(sostituisce la data del 17/04)
Info: www.facebook.com/mercatonuovotaranto

16 ottobre 2020 – Modena – Kalinka
(sostituisce la data del 30/04)
Info: www.kalinkaclub.it

17 ottobre 2020 – Pisa – Lumiere
(sostituisce la data del 04/04)
Info: www.lumierepisa.com

24 ottobre 2020 – Torino – Spazio 211
(sostituisce la data del 27/03)
Info: www.facebook.com/bonsaiconcerti

30 ottobre 2020 – Bologna – Locomotiv
(sostituisce la data del 03/04)
Info: www.locomotivclub.it

I biglietti già acquistati in precedenza rimangono validi per la data sostitutiva.

Le date annullate definitivamente sono: 

28 marzo 2020 – Ravenna – Bronson
Per i rimborsi: www.vivaticket.it – info@bronsonproduzioni.it

2 aprile 2020 – Milano – Serraglio
Per i rimborsi: https://www.ticketone.it/covid19 – info@dnaconcerti.com

21 aprile 2020 – Padova – Across The Unversity
Free Entry – www.facebook.com/acrossfestival

1 maggio 2020 – Leno – Primomaggio Rock Festival
www.facebook.com/primomaggioleno

08 maggio 2020 – Roma – Spazio Diamante
Per i rimborsi: https://www.ticketone.it/covid19 – info@dnaconcerti.com

Per maggiori info: www.dnaconcerti.com 

Dopo la pubblicazione dei singoli “Supermarkets”, “Yello / Concrete”, “Parakeet” e “Space Dog” il 6 marzo su Carosello Records è uscito “WHOA” il primo album di BIRTHH.

La giovane cantante di origini toscane avrebbe dovuto iniziare il suo tour di presentazione dell’album al SXSW di Austin, purtroppo annullato per cause di forza maggiore come anche il resto delle date del suo tour in Italia e all’estero, che verranno però recuperate in autunno.

Birthh è una continua sorpresa.
Ed è proprio la possibilità di sorprendere e di sorprendersi per le cose belle a farla alzare ogni mattina e farle gridare WHOA: Il gradiente del cielo quando il sole scende e quando sale, ascoltare una canzone bella per la prima volta, la pizza margherita fatta bene, trovare la cintura di Orione di notte. Tutto questo è WHOA, ed è l’album perfetto per questo momento in cui la dimensione intima si espande e diventa la misura e la natura di tutta la nostra realtà.​

WHOA è un album che trascina l’ascoltatore nelle profondità dell’universo di Birthh. “Le canzoni sono piccoli pianeti”, dice Birthh, portando poi avanti il tema dello spazio riferendosi alla musica che fa come “pop cosmico”. “In un certo senso, faccio semplicemente ciò che le canzoni richiedono. Voglio che l’ascoltatore non si annoi mai”.

Alice ha registrato le demo dell’album in 9 mesi nello studio creato da lei stessa nella sua cameretta, prima di ultimarlo a New York con Lucius Page (già collaboratore Solange) e il vincitore di un Grammy Robert LB Dorsey.

Fra i brani di “WHOA” ci sono singoli pop, come “SUPERMARKETS”; altri profondamente personali, come “PARAKEET”, scritto per la perdita dell’amata nonna; i freschi battiti di “YELLO / CONCRETE” e il singolo più recente e più hip-hop come “SPACE DOG”.

LALAlovePride presenta: Birthh “solo set” @carmen town

Avatar
About redazione 2291 Articles
di +o- POP