Pier Bernardi – “Re Birth”, un luogo dove farsi cullare

Produzione: Arv Music/XY Label

TRACKLIST

1. Bus Your Hand
2. Stars and Stones
3. World Syncope
4. I’m Ready Now
5. While You Are Sleeping
6. Grace
7. Blonde Noise
8. Little Square of Miracles
9. Dresses Upon Us
10. My Eyes Are Yours

Il basso arrotato e funzionale di Pier Bernardi si mette in solitaria per produrre un disco personale e ricco di sfaccettature. Il bassista e compositore emiliano, già al lavoro con Mike Campese, Darren Ashford (Black Eyed Peas, Sean Paul, Will Smith, Joss Stone), Paul Gilbert (Mr.Big) e Dave Holmes (Brian May and Roger Taylor), confeziona un album di dieci incisioni strumentali che racchiudono l’intero mondo musicale del musicista. Come suggerisce il titolo, questo episodio, vuole rappresentare una rinascita artistica e lo fa con perle contagiose e funzionali: sospensioni come Grace, Dresses Upon Us e World Syncope, slegano davanti all’ascoltatore l’intero assetto sonico di Bernardi. Un concentrato multiforme di note e groove che incastonano l’ispirazione di un artista che pare davvero aver trovato la maturità artistica. Chi insegue suoni sperimentali ed evocativi, troverà in Re Birth un luogo dove farsi cullare e, soprattutto, ispirare.

About Redazione 3296 Articles
di +o- POP