Hiroshima Sound Garden riapre al pubblico con PACIFICO & BARTEZZAGHI | LERCIO | RUGGERO DEI TIMIDI | TELMO PIEVANI | MARCO PAOLINI

Mercoledì 2 Settembre riapre al pubblico Hiroshima Sound Garden la rassegna estiva di Hiroshima Mon Amour.
Qui di seguito il calendario degli spettacoli di musica, teatro e incontri in programma questa settimana nel giardino di Via Bossoli 83.

HIROSHIMA SOUND GARDEN

Via Bossoli 83 – Torino

www.hiroshimamonamour.org

 

Mercoledì 2 Settembre

PACIFICO & STEFANO BARTEZZAGHI

in VEDI ALLA VOCE Serata con fantasmi enigmatici e pacifici

Stefano Bartezzaghi e Pacifico insieme sul palco per una serata speciale. Persone celebri e sconosciuti di valore verranno evocati tramite canzoni e racconti, un concertino spiritico di fine estate per praticare buchi nella memoria, e dentro questi stivare le canzonacce sconce, gli enigmi risolti in sogno e dimenticati al risveglio, le voci fuori palco degli attori e i rumori di scena.

Apertura porte ore 19, inizio concerto ore 21, posto a sedere assegnato 20 € + d.p.

 

Giovedì 3 Settembre 2020

LERCIO LIVE

Lercio live è il primo spettacolo ideato e scritto dalla redazione di Lercio.it. Telegiornali esilaranti, rubriche improbabili e il meglio del repertorio del sito satirico più famoso e amato d’Italia accompagneranno gli spettatori in un divertentissimo viaggio all’insegna della sporca informazione, sempre in bilico tra realtà e finzione.

Uno spettacolo in continua evoluzione che vanta più di 200 date in Italia, 3 sold-out a Londra e la partecipazione ad alcuni dei più importanti festival italiani e internazionali (Home, Medimex, Primo Maggio di Taranto, Sziget). Lercio.it è il più famoso sito satirico italiano. Nato nel 2012, ha ottenuto negli anni il consenso unanime di pubblico e critica, vincendo svariati premi: il Premio satira politica di Forte dei Marmi, il Premio satira del Carnevale di Viareggio e 5 Macchianera Italia Awards (gli Oscar del web). Dal 2014 è presente stabilmente nei palinsesti di Radio 2 col notiziario satirico “TG Lercio”, andato in onda anche su Rai 3 in occasione del Concertone del 1° maggio.

Apertura porte h 19, inizio spettacolo h 21, posto a sedere assegnato € 12 + dp

 

Venerdì 4 Settembre

RUGGERO DE I TIMIDI in Stand Up & Songs

Un microfono, una chitarra, un Ruggero.

Dopo 5 anni di tourneè con la band calcando i palchi dei più importanti Live Club e Festival italiani, dopo aver fatto conoscere le sue liriche tramite la rete, le radio e le televisioni nazionali, Ruggero de I Timidi sente l’esigenza di tornare alle origini, quando si esibiva a Milano nei piccoli locali abbracciando la sua chitarra con poche manciate di canzoni ma con la voglia di raccontare il mondo a modo suo. Nasce così uno spettacolo intimo e imprevedibile dove Ruggero riabbraccia la sua chitarra (e il suo ukulele) cantando le canzoni che lo hanno reso celebre, raccontando la genesi dei suoi brani e gli incredibili aneddoti della sua improbabile carriera. Il tutto condito dalle incursioni a sfondo familiare della moglie-soubrette Fabiana Incoronata Bisceglia, con cui gestisce questo atipico “agriturismo dello spettacolo”.

Per emozionare lo spettatore in modo meno timido ma dopotutto sempre romantico.

Apertura porte h 19, inizio spettacolo h 22, posto a sedere assegnato € 15 + dp

 

Sabato 5 Settembre

TELMO PIEVANI in La terra dopo di noi intervistato da Maurizio Menicucci

Filosofo della scienza ed evoluzionista, Telmo Pievani, intervistato dal giornalista Maurizio Menicucci, ci parla del futuro del nostro pianeta.

Il futuro ha ancora un futuro? L’evoluzione della Terra è un processo che certo non si è interrotto ma continua, si evolve e ci costringe a chiederci se la specie umana sia davvero così indispensabile o, piuttosto, se nel grande movimento evolutivo sia destinata a estinguersi. Chi verrà dopo di noi? Telmo Pievani risponde a questo interrogativo esplorando il nostro pianeta e immaginandolo tra qualche anno privo della ingombrante presenza umana.

Ore 18.30, ingresso gratuito, posto a sedere assegnato

A seguire il TRIO MARCIANO in Canzonando

Vito “Dottor Lo Sapio” Miccolis (voce e percussioni), Mauro “Mao” Gurlino (voce e chitarra) e Enzo Mesiti (basso). Un viaggio nella musica italiana dagli anni ’50 ai ’90 del secolo scorso, in un repertorio di canzoni che va da Carosone ai Righeira, presentate canzonando ed interagendo con il pubblico.

Ore 21, posto a sedere assegnato 10 € con consumazione

 

Domenica 6 Settembre

Marco Paolini in Teatro fra parentesi. Le mie storie per questo tempo

con l’accompagnamento musicale di Saba Anglana e Lorenzo Monguzzi

In principio furono gli Album, nel percorso di Marco Paolini, che nell’estate 2020 torna ad Attraverso Festival portando al Belvedere di

Gavazzana nel comune di Cassano Spinola, lo spettacolo Teatro fra parentesi – Le mie storie per questo tempo, una produzione JoleFilm.

Album è parola che riporta alle origini del lavoro di Marco Paolini che, accompagnato dai musicisti Saba Anglana e Lorenzo Monguzzi, riprende la formula di racconto: «Un Album di storie brevi – spiega Paolini – tenute  insieme da un filo di pensieri, storie che vengono dal mio repertorio, ma anche dall’ultimo spettacolo che non è mai andato in scena per via del coprifuoco dovuto al Covid 19. Storie a sorpresa come nell’uovo di Pasqua, perché la Pasqua quest’anno è saltata e così la si recupera un po’».

Una scelta data dalla consapevolezza che questa non sia una ripresa, ma un nuovo inizio e che ogni serata, ogni spettacolo, ogni luogo che lo ospiterà saranno densi di storie difficili da dimenticare, ma al mestiere del teatro si chiede anche questo. E molto ancora.

Apertura porte h 19, inizio spettacolo h 21, posto a sedere assegnato € 22 + dp

°°°°

L’area spettacoli di Hiroshima Sound Garden può accogliere fino a 150 spettatori con posto a sedere assegnato. Viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, si consiglia al pubblico di arrivare con anticipo. I biglietti per l’ingresso agli spettacoli si possono acquistare tramite il circuito www.mailticket.it.

 

Hiroshima Sound Garden è frutto della passione, della professionalità e della volontà di tornare a essere un luogo che opera con e per il territorio. Un programma che sera dopo sera esprime l’identità dell’Associazione Culturale Hiroshima Mon Amour: luogo di idee, di creatività, di spettacolo dal vivo, di concerti, luogo di aggregazione e socialità, di esperienze e di emozioni condivise  dal pubblico che da diverse generazioni segue e sostiene la programmazione di via Bossoli e infine, ma non meno importante, luogo di lavoro di numerose persone. Oggi più che mai, dopo i mesi più difficili segnati dal lockdown, c’è bisogno di cultura. Spettacoli e concerti sono il cuore di una ripartenza che mette al centro le relazioni tra le persone e la cura della comunità.

 

Per gli aggiornamenti:

www.hiroshimamonamour.org | www.facebook.com/HiroshimaMonAmourTorino/

Per informazioni

hma@hiroshimamonamour.org – t. 011 3176636

A riguardo redazione 3096 articoli
di +o- POP