MINISTRI: annunciate le prime date del tour. Esce il backstage di “Peggio di niente”

Foto di Chiara Mirelli, abiti di Nicolò Cerioni

MINISTRI

Dopo l’EP CRONACA NERA E MUSICA LEGGERA ecco le nuove date del tour
firmato Magellano Concerti

I Ministri tornano in tour con tutta la forza che la loro musica ha sempre regalato. Dopo il singolo Peggio di Niente, la band ha pubblicato a maggio il nuovo EP CRONACA NERA E MUSICA LEGGERA (leggi la recensione), uno schiaffo emotivo e coinvolgente come i loro concerti. 
Da giugno la band porterà l’EP in giro per l’Italia con una serie di appuntamenti imperdibili annunciati da Magellano Concerti: un momento di ripartenza significativa per chi ha messo il live sempre al centro della propria carriera, e che può finalmente ricominciare a viverlo a partire dalla propria città.

IL TOUR
12/06 PORTE APERTE FESTIVAL – CREMONA
4/07 
NOVA FESTIVAL – BOLOGNA
5/07 
VILLA ADA – ROMA
8/07 
MAGNOLIA – SEGRATE (MI) (SOLD OUT)
10/07 
PARCO DELLA MUSICA – PADOVA
18/07 
BALENA FESTIVAL – GENOVA
24/07 
FEEL FESTIVAL – GIAIS (PN)
1/08 
ARENA LIDO – RIMINI
7/08 
SUONI DI MARCA – TREVISO
25/08 FESTA RADIO – BRESCIA

Esce sul web il video backstage di “Peggio di Niente” visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=RdxKXSUeudU

I quattro brani di “Cronaca nera e musica leggera”, che mettono le basi per un percorso del tutto nuovo per i Ministri, sono un tentativo di fare ordine tra le voci che arrivano da dentro, dalla parte più profonda e vera dell’io, e quelle che invece, da fuori, assillano, stordiscono e deprimono. Quello che ne viene è una spinta, solo un respiro prima di spiccare un salto: perché le canzoni, in realtà, non riescono mai a fare ordine, ma sanno come farci reagire, come un pugno nello stomaco o come un’esortazione al domani.

I Ministri si sono esibiti con i Coldplay, i Foo Fighters, i Subsonica e moltissimi altri. Hanno collaborato con Caparezza, Afterhours, Mauro Pagani, con i registi più all’avanguardia e alcuni tra i migliori producer, da Gordon Raphael (Strokes) a Sylvia Massy (Johnny Cash, System Of A Down) passando per Tommaso Colliva e Taketo Gohara. Hanno collezionato oltre 500 concerti, dai centri sociali degli inizi ai sold-out nei superclub e ai grandi festival, e i loro brani su Spotify sono stati ascoltati oltre 25 milioni di volte.
Dopo 15 anni sulle scene, un capitolo si chiude e se ne apre un altro e non vedono l’ora di narrarlo sui parchi italiani. 

 

A riguardo redazione 3116 articoli
di +o- POP