SELTON – GRINGO IN TOUR è pronto ad approdare nei festival di tutta Italia

© Marta Tosto

SELTON

 

GRINGO IN TOUR

È PRONTO A FAR TAPPA NEI FESTIVAL DI TUTTA ITALIA

https://www.locusta.net/eventi/selton-gringo-vol-1-tour-estivo-2024/

 

LA BAND ITALO-BRASILIANA SUL PALCO PER PRESENTARE

GRINGO Vol.1

PRIMO CAPITOLO DI UN PROGETTO DOPPIO

DISPONIBILE SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI E IN VINILE

 

https://island.lnk.to/GRINGO-Vol1

 

 

7 luglio 2024 – Torino Oltranza Festival

12 luglio 2024 – Massarella (FI) RB Festival

13 luglio 2024 – Montebelluna (TV) Mattorosso Fest

18 luglio 2024 – Savelletri (BRPensieri Correnti Festival NUOVA DATA!

21 luglio 2024 – Cassano Magnago (VA) Voodoo Fest NUOVA DATA!

25 luglio 2024 – Reggio Emilia Live in Chiostri NUOVA DATA!

26 luglio 2024 – Assisi (PG) Riverock

3 agosto 2024 – Cassine (AL) Indipendenza Festival

24 agosto 2024 – Capodarco (FM) Musiklarenia

30 agosto 2024 – Piacenza TBA

6 settembre 2024 – Bologna Sun Donato Festival NUOVA DATA!

 

 

Dopo la pubblicazione del loro settimo album in studio GRINGO – Vol. 1., i SELTON sono pronti a tornare live con GRINGO IN TOURDopo la prima data al Mi Ami 2024, la band è partita alla volta del Brasile per una mini-tournée che ha fatto tappa a Rio De Janeiro, Sorocaba e San Paolo.

Rientrati in Italia, RAMIRO LEVI, DANIEL PLENTZ ed EDUARDO STEIN DECHTIAR proseguono con gli appuntamenti nei festival estivi. Con loro sul palco durante tutto il tour, DANIELA MORNATI, tastierista e cantante, e GIULIA FORMICA, batterista.

Alle date già annunciate se ne aggiungono delle nuove: la prossima tappa prevista è per il 16 giugno a Romano di Lombardia, BG (Festa della Musica). GRINGO IN TOUR proseguirà poi il 7 luglio a Torino (Oltranza Festival), il 12 luglio a Massarella, FI (RB Festival), il 13 luglio a MontebellunaTV (Mattorosso Fest), il 18 luglio a Savelletri, BR (Pensieri Correnti Festival), il 21 luglio a Cassano Magnago, VA (Voodoo Fest), il 25 luglio a Reggio Emilia (Live in Chiostri), il 26 luglio ad Assisi, PG (Riverock), il 3 agosto Cassine, AL (Indipendenza Festival), il 24 agosto a Capodarco, FM (Musiklarenia), il 30 agosto a Piacenza (location TBA), il 6 settembre a Bologna (Sun Donato Festival). Info e biglietti: https://www.locusta.net/eventi/selton-gringo-vol-1-tour-estivo-2024/.

Nel set di GRINGO IN TOUR i SELTON – oltre al loro repertorio con i brani più amati dai fan – presenteranno dal vivo GRINGO Vol.1, uscito il mese scorso per Island Records/Universal Music Italia e già disponibile su tutte le piattaforme digitali (https://island.lnk.to/GRINGO-Vol1e nei formati fisici: LP nero per tutti gli store ed edizione deluxe con LP trasparente e gli iconici Occhiali Paraluce disegnati nel 1953 da Bruno Munari (in collaborazione con Corraini Edizioni in esclusiva per lo shop Universal). Come si intuisce dal nome GRINGO Vol.1, si tratta della prima parte di un doppio disco che inaugura per il trio un 2024 che si preannuncia ricco di musica, in studio e dal vivo.

 

Per i messicani i gringo sono gli americani.

Per gli argentini i gringo sono gli italiani.

Per gli italiani i gringo sono i cowboy.

In Perù se hai la pelle bianca, sei un gringo.

In Brasile tutti gli stranieri sono gringo.

 

Sono i SELTON stessi ad aggiungere un’ulteriore sfumatura di significato a questo titolo, spiegandone l’importanza, il ruolo in questo momento della loro vita e della loro attività artistica:

“Volevamo fare un disco che suonasse Gringo. Ecco un altro significato della parola: in Brasile si dice così per descrivere qualcosa difficile da classificare, che sembra arrivato da un altro pianeta. E, dopo tanti anni, la nostra urgenza era quella di fare un disco che fosse rilevante innanzitutto per noi e che non fosse dunque soltanto ‘un altro disco dei Selton’. Per questo abbiamo deciso di usare il tempo a nostro favore e di tornare solo con qualcosa di importante da dire, qualcosa di ‘gringo’.”

Per la produzione è stato coinvolto Ricky Damian, giovane professionista italiano fuorisede e fuoriclasse, come lo definiscono i SELTONvincitore di un Grammy Award per “Uptown Funk” di Bruno Mars, e braccio destro di Mark Ronson, trapiantato a Londra per inseguire il suo sogno “anche lui è un gringo a modo suo”. Con i SELTON ha registrato buona parte del disco nello Studio 13 di Damon Albarn e, tra sintetizzatori e strumenti provenienti da tutto il mondo, ha contribuito profondamente alla ricerca sonora del disco.

GRINGO è per i SELTON una personale rivoluzione “Siamo partiti da una cinquantina di canzoni – raccontano – per poi arrivare alle venti che erano per noi imprescindibili, e da lì abbiamo capito che sarebbe stato effettivamente un disco doppio, non bianco – come quello di chi da sempre li ispira – ma verde”. Il design della copertina monocolore verde è opera di Eduardo Dudu Stein Dechtiar, bassista e artista grafico della band. L’intenzione è semplice, ma ambiziosa: lasciare spazio soltanto alla musica, niente grafiche o altre idee che potessero distrarre da quello.

Informazioni su redazione 3707 articoli
di +o- POP