KIAVE – STEREOTELLING

 

Kiave_StereoTelling

 

E’ uscito a gennaio “StereoTelling”, quarto album per il rapper calabrese Kiave, altra dimostrazione di maturità artistica e talento musicale per noi.
Questo disco affonda le radici in un terreno che Kiave ha seminato bene, quello del freestyle-underground, che ha iniziato a farci conoscere nel lontano 2005 sul ring del “2 The Beat”, insieme a Clementino, altro solido pilastro del tempio del rap.
“StereoTelling” si compone di quindici tracce che ci calano “in medias res” nelle storie, nelle riflessioni, nelle analisi sociali ed introspezioni di Kiave, aiutato nella produzione da Astronote e dal canadese Marco Polo (che aveva già collaborato con Bassi Maestro e Ghemon).
Spalmati nei brani troviamo featuring con Johnny Marsiglia, Hyst, Killacat, CRLN (notevole scoperta) e Patrick Benifei, sicuramente ridotti rispetto ai lavori precedenti, ma tuttavia efficaci e perfettamente incastrati nelle trame.
L’mc cosentino ci spara le sue rime come “Proiettili di ghiaccio”, destinati a colpire tutti i “pedoni” che profanano la cultura, edificando “Sculture di fumo” e commercializzando la loro arte.

13087493_10155913193086515_8985214378429112146_n
Il rapper si discosta dalle logiche del sistema e lo grida a gran voce, così come a gran voce difende il mondo dell’hip pop senza contaminazioni, denunciando coloro che non sono in grado di rendergli onore.
Dice che la vita va vissuta “respirando” ogni momento che ci regala, spinti da una “curiosità mannara” perché “nessun giorno è buono per dormire” ed ogni istante serve a posizionare un tassello in più nel bagaglio delle nostre esperienze.
Non esiste nichilismo che non possa essere abbattuto percorrendo la strada giusta che, per Kiave, è quella dell’hip pop, marchiato a fuoco sulla sua pelle e punto focale anche in questo ultimo disco, ennesima prova della passione e della dedizione che il rapper palesa in tutti i suoi lavori.
L’artista cosentino è senza dubbio un dono che, sin dagli esordi, custodiamo gelosamente e che continueremo a seguire lungo tutto il suo tour, fino a settembre!

 

TRACKLIST:
/M.K. Ultra
/Vivi ora
/Ci provo (feat. Killacat)
/Danza con i tuoi demoni
/Imparo Pt.2
/Proiettili di ghiaccio (feat. Johnny Marsiglia, Hyst)
/Storia di un impiegato
/Porgi l’altra ganja
/Lasciami sbagliare
/Sculture di fumo
/N.O.I.A.
/L’infinito del mio nome
/La danza della realtà
/Rum e sigarette (feat. CRLN)
/Domande sbagliate (feat. Patrick Benifei)

Avatar
About Fiorella Todisco 55 Articles
Classe '92, laureata in giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Ama il diritto, la letteratura, la scrittura, la musica e prova a fare di tutto un po'.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. KIAVE: "Asociale" | PIU O MENO POP
  2. KIAVE: giovedì 22 giugno a Rho (Mi) il rapper dal vivo insieme ai rifugiati del progetto Sprar | Piu o Meno POP

I commenti sono bloccati.