#piuomenoventanni: Cieli Neri – Bluvertigo

a cura di Simona Luchini

#piuomenoventanni vi riporta al 1998, anno importantissimo nella storia della musica, facendovi entrare nel cuore dei brani dell’epoca, con chicche e curiosità, presentandovi una canzone a settimana, per un totale di 52 pallottole che punteranno dritto al vostro cuore.

 

 

Cieli Neri – Bluvertigo

 

Cieli neri è un brano dei Bluvertigo, pubblicato nel 1998 come singolo tratto dall’album Metallo non metallo, il secondo disco del gruppo.

La canzone trae ispirazione da Orpheus di David Sylvian.

Metallo non metallo è l’album dove si accentua la sperimentazione del gruppo, che passano sonorità tipicamente alternative rock, con riff di chitarra distorti e dissonanti in molti brani del primo album Acidi e basi a sonorità elettroniche e funky, alternate ad altre più tipicamente rock e pop.

Il videoclip  Cieli neri è stato realizzato montando insieme riprese dei membri della band con spezzoni estratti dal cortometraggio Screen Play, diretto dal regista berlinese Barry Purves

Il cortometraggio racconta una tragica storia d’amore illecita con lo stile del teatro giapponese Kabuki.

I Bluvertigo hanno sviluppato negli anni uno stile unico e inconfondibile in Italia, che ha ispirato moltissime band e musicisti.

I Bluvertigo nascono ufficialmente nel 1994, con l’uscita del primo singolo Iodio

Nel 1999 ricevono da il Prix Leonardo, il “Premio Speciale Per La Comunicazione Ai Giovani”, come gruppo europeo artisticamente più creativo nell’interpretare i grandi interrogativi che la società e la scienza si pongono oggi.

Il periodo di “congelamento” per la band, iniziato nel 2001 viene interrotto eccezionalmente il 15 luglio 2002 per l’apertura del concerto di David Bowie al Summer Festival di Lucca.

Incomincia un periodo di pausa in cui i diversi componenti si dedicano a progetti solisti; la band non viene mai ufficialmente sciolta.

Nella primavera del 2008 il gruppo si riunisce ufficialmente in occasione della loro partecipazione a MTV Storytellers e, quindi, dopo sette anni parte il “ReTour”.

Nel 2009 partecipano al brano Domani 21/04.2009 insieme con i maggiori esponenti della musica italiana, sotto il nome di Artisti Uniti Per L’Abruzzo.

Nel 2015 si esibiscono dopo sedici anni, al Concerto del Primo Maggio, presentando il nuovo inedito “Andiamo a Londra”.

Nel 2016 si piazzano al 18° posto al Festival di Sanremo nella sezione “Campioni” con il brano Semplicemente.

 

Redazione
About Redazione 3185 Articles
di +o- POP