Se sei felice è soltanto colpa tua: “Instabile” dei Punkreas

A cura di Giuseppe Visco

PUNKREAS
Instabile

(Garrincha Dischi)

 

 

TRACKLIST
1. Marta
2. Instabile
3. Baci al liceo
4. La Verità feat. Davide Toffolo
5. La festa

I Punkreas sono uno di quei gruppi che mi ricordano i miei 13 anni; credo che per noi ragazzini nati sul calare dei 90’ il gruppo nato a San Lorenzo di Parabiago nel 1988, rappresenta una pietra miliare che ci ha fornito le prime linee guida per definire il nostro concetto di musica.

La band non ha bisogno di presentazione alcuna: attiva dal 1988, conta all’attivo, prima dell’ultimo lavoro Instabile ben 10 album studio, una raccolta e un live; varie collaborazioni con artisti del calibro degli Ska-p, TARM – anche in Instabile c’è la collaborazione di Davide Toffolo – Modena City Ramblers e moltissimi altri.

I Punkreas, che rappresentano l’anima punk della musica italiana per eccellenza, escono oggi 9 Novembre per Garrincha Dischi in collaborazione con Canapa Dischi. “Instabile” va a chiudere un cerchio dell’ambizioso lavoro portato avanti dal gruppo milanese, mettendo l’uno di fianco all’altro l’Ep Inequilibrio e quest’ultimo lavoro con le copertine degli album rispettivamente una bianca e l’altra nera si forma “Inequilibrio Instabile”.

Il disco in uscita oggi si compone di 5 tracce – una delle quali vede la collaborazione di Toffolo e infatti insieme alla versione dei Punkreas, come lato B del 45 giri digitale uscirà anche una versione remix curata proprio da Iasco dei Cacao Mental e Davide Toffolo dei TARM che condividono il progetto Istituto italiano di Cumbia. La voce di Cippa, essendo unica, e, non a caso, avendo fatto la fortuna della band, è il primo elemento che viene notato e la rende riconoscibile all’istante. Ascoltando Instabile sembra di essere ritornati nei primi duemila, quando da ragazzini si ascoltava “Voglio armarmi” e si sognava la rivoluzione. Ecco, i Punkreas hanno conservato l’impeto giovanile parlando nello loro 5 canzoni di temi quali l’amore, l’opporsi alle regole, il duro confronto che la vita ha con la realtà e, ultimo, ma non per importanza, quello della società. Un tema che da sempre è caro ai Punkreas che hanno sempre qualche verso tagliente per una società che tende all’omologazione.

I Punkreas stessi hanno detto del loro disco:

“Ogni volta che dobbiamo addentrarci in territori nuovi e sconosciuti, il passo si fa incerto, il cuore batte forte, l’animo è più fragile ma anche curioso e ricettivo.

“Instabile” parla di questo percorso, che a volte sembra un ricordo, a volte un sogno.
Ma se “è inevitabile in equilibrio instabile sognare l’impossibile”’, a volte il sogno può diventare realtà,
basta saper ascoltare.”

© Davide Ravera

INSTABILE è accompagnato da alcune date live, ecco i primi appuntamenti annunciati:

10.11 CESENA – VIDIA CLUB
16.11 RANICA (BG)– DRUSO
17.11 MARGHERA (VE) – C.S. RIVOLTA
23.11 POMIGLIANO D’ARCO (NA) – FIRST FLOOR
24.11 FABRIANO (AN) – SONIC ROOM

Tutti i nostri articoli e le foto sui PUNKREAS

 

Redazione

di +o- POP