“Lama” dei Rainbow Bridge: una miscela musicale sapiente ai confini con il rock più duro

Rainbow Bridge
Lama
(Autoprodotto)

A cura di Giovanni Graziano Manca

Tracklist

Lama
The Storm is Over
Day After Day
Words
Spit Jam
No More I’ll be Back

Con un organico essenziale, Giuseppe JimiRay Piazzolla (voce e chitarra elettrica), Paolo Ormas (batteria) e Fabio Chiarazzo (basso elettrico), ovvero i Rainbow Bridge al gran completo, riescono nella non facile impresa di sfornare, a meno di un anno dall’uscita del CD d’esordio del gruppo, sei nuovi pezzi, e contemporaneamente ad essere autori credibilissimi ed esecutori sapienti di una musica di estrazione anglosassone che molti musicisti italiani non hanno nel DNA.
I tre pugliesi (sono di Barletta) propongono
“Lama” (è il titolo dell’album, out il 18 Settembre scorso) e firmano tutti i sei nuovi strepitosi brani che sono contenuti al suo interno per un totale di ascolto musicale pari a circa quaranta minuti.
Tutte le canzoni rimestano nel calderone bollente del dirty blues, della psichedelia e del desert rock per pervenire in modo tutto sommato personale ad un composto altamente energico che si mantiene sempre ai confini con il rock più duro.
Ci soddisfa, questo disco monolitico e musicalmente potente, perché ci fa godere di una miscela musicale sapiente che può per altri versi legittimamente aspirare a competere anche in contesti ultranazionali.
Splendido il brano introduttivo, lo strumentale
“Lama”, che da il titolo all’intero album. Esso, come le altre canzoni del disco, paga interamente il tributo dovuto ad alcune delle influenze dichiarate dai barlettani: The Jimi Hendrix Experience, The Beatles, The Who, The Rolling Stones, Cream, Robert Johnson, Muddy Waters, Bob Dylan e così via.
E’ musica dei giorni nostri, quella dei  Rainbow bridge, ma piacerà anche ai nostalgici amanti di tendenze musicali come
Roots Blues – Pyschedelic Rock – Rock’n roll – Surf Music – Garage rock. L’ascoltatore  troverà nebulizzata ciascuna di esse tra i solchi di un disco che vi consigliamo caldamente di ascoltare.

Redazione
About Redazione 3172 Articles
di +o- POP