[Recensione] Vossa: suggestioni e radici dal Mar Mediterraneo

 

A cura di Orlando Nardone

 

Vossa

Vossa
(Tip Off Records/Audioglobe)

 

 

Tracklist

  • Change
  • Bengala
  • Cima 
  • Accamuora
  • Sail
  • Bastard
  • Nisba
  • Andino 

 

Il duo composto da Gaetano Dragotta e Sergio Beercock, in arte Vossa, debutta ufficialmente con l’omonimo album il 28 maggio per la label Tip Off Records, dopo aver anticipato ad Aprile l’uscita del video di Change. Dietro questo nome portoghese c’è un duo per metà italiano e per metà inglese, con un progetto nato nel Mediterraneo che nonostante le molteplici suggestioni vuole trasmettere anche le proprie radici.

Schiacciando play ci si immerge in una atmosfera molto suggestiva, trascinati dal portamento soul della voce di Beercock e le casse dritte e sature di Dragotta. Industrial, venature afro e synth esplodono in una festa di colori fra percussioni mediterranee e stimoli ritmici densi centro africani.

Otto tracce a formare una prova d’ascolto carismatica ed emotiva che lasciano chiaramente intendere una grande versatilità artistica del duo, così come una architettura sonora dalle fondamenta strutturate. 

Dal Mar Mediterraneo al Portogallo, dove Vossa significa “Vostra”. E noi vi ringraziamo per questo regalo.

 

Avatar
About redazione 2170 Articles
di +o- POP