[Recensione] Violante Placido, Hacienda-D, A Toys Orchestra e tanti altri artisti insieme per Emergency

 

Spiritum for Emergency – Covid19

 

A cura di Renata Rossi

 

Disponibile dal 25 giugno Spiritum for Emergency, disco composto da 12 brani di altrettanti artisti.

I proventi dell’album saranno devoluti interamente a Emergency, L’ONG fondata nel 1994 da Gino Strada che da sempre si occupa di offrire cure e aiuti ai bisognosi, ai bambini, alle vittime delle guerre e che promuove valori di pace e di solidarietà tra gli uomini. Emergency da mesi si dedica alla nuova emergenza sanitaria e umanitaria causata dal COVID19 e sta anche offrendo assistenza psico-terapeupetica ai sanitari, in prima fila per cercare di salvare vite umane.

Già solo questo basterebbe a sostenere Spiritum for Emergency i cui brani sono stati tutti rieditati dal musicista Daniele Sorrentino (Hacienda-D) producer crotonese che ha studiato Sound Engineering/Music Technology e che oggi risiede in Toscana.

ll progetto ha potuto giovarsi dell’aiuto di una madrina d’eccezione, Violante Placido che tanto si sta impegnando a promuovere e divulgare quello che è lo spirito di quest’album. Forse qualcuno non lo sa ma Violante, in arte Viola, oltre ad essere la splendida figlia di Michele Placido e una brava attrice è anche una cantante apprezzata dalla voce unica e melodiosa.

Vincenzo Belvedere manager per Maccheroni Label e promoter ha lavorato a quattro mani con Daniele Sorrentino per cercare band e artisti che potessero partecipare col giusto spirito collaborativo al progetto. Vincenzo, alle prese da anni con l’organizzazione di concerti in Calabria e non solo, ha ottenuto un risultato davvero eccezionale: al progetto hanno aderito nomi noti ed emergenti del panorama musicale provenienti da diversi paesi europei, una sorta di abbraccio collettivo tra anime  musicalmente eterogenee ma unite nella solidarietà e nella generosità umana.

Ciascun brano è stato affrontato da Daniele con la volontà di dare nuova vita alle canzoni ma allo stesso tempo trattandole con rispetto. Il cantato risulta uguale all’originale, mentre musicalmente nuovi arrangiamenti e una forte componente orchestrale rendono ciascun brano nuovo, fresco. Fa venir voglia, se non si conoscono i brani originali, di andarli ad ascoltare e scoprire.

Ecco i 12 artisti presenti. Oltre alla già citata Viola (Violante Placido) ci sono:

La band di Agropoli A toys orchestra, guidata da Enzo Moretto che ormai in scena da vent’anni propone un sound elettro-pop dal sound internazionale. Lub Dub, il brano proposto, è struggente ed emozionale, si muove proprio allo stesso ritmo del cuore.

I Coffee Or Not, Soho Grant e Renaud Versteegen, partiti come duo acustico, non hanno bisogno di presentazioni in Italia: hanno suonato dal vivo da nord al sud entusiasmando il pubblico.

The Rodeo è una musicista e cantante parigina di origine vietnamita, una voce sensuale e un sound ipnotico che riescono a colpire sin dal primo ascolto.

Débora Umbelino, in arte Surma, originaria del Portogallo, ha realizzato negli ultimi 2 anni ben 200 live, tra Europa e America, se non la conoscete, vale la pena ascoltarla con la giusta attenzione.

Leelo è estone, ma da sempre vive girando il mondo tra l’Australia e Berlino e suona anche per strada deliziando i  passanti che hanno la fortuna di trovarsi nel posto giusto.

FLOOR 5 è il risultato di un incontro tra Russia e Italia. Eleonora e Mattia hanno un sound personale da scoprire, un amalgama di elettricità e magnetismo che esplode dal vivo.

Abstrak Jaz è una delle busker più importanti della scena soul/jazz berlinese.

Il chitarrista cosentino Aldo D’Orrico, Al The Coordinator ha alle spalle progetti in band diverse e oggi, in veste cantautorale, sfodera un’anima a tinte blues.

HER SKIN, Sara Ammendolia, sin dal suo esordio è riuscita ad incantare grazie ad una voce delicata ed eterea e al suo folk sognante.

Jerry Springle, scrittrice e cantante ucraina, si è esibita nei locali di tutta l’Europa insieme al suo immancabile ukulele.

Mauro Nigro, Cassidy – MN, musicista, cantante e videomaker cosentino è anche l’autore del video promozionale di “Spiritum” in cui è ben spiegato in immagini il senso del progetto.

Potrete ascoltare e acquistare “Spiritum for Emergency – Covid19”, a partire da giovedì 25 giugno, su Spotify, Deezer, Apple Music, Amazon Music, Pandora, YouTube Music, iTunes e Google Music, dando così un piccolo ma importantissimo contributo alla causa.

La musica può e deve essere ancora una volta veicolo di buoni sentimenti, di aiuti concreti, deve provare ad unire anche quando tutto sembra diviso, perso, distrutto.

 

Redazione
About Redazione 3232 Articles
di +o- POP