[Recensioni] Plasmare se stessi: “Ship” dei The Notwist

 

A cura di Giuseppe Visco

The Notwist

Ship
(Morr Music)

 

Traklist:

  1. Ship
  2. Loose Ends
  3. Avalanche

 

Geremia, solo al mondo, la madre morta e tutti i suoi averi scomparsi. La scena finale de “L’amico di famiglia” di Paolo Sorrentino, del 2006, si chiude con One with the freaks dei The Notwist. Non è roba da tutti l’essere scelti per “chiudere” un film di Sorrentino. Ecco, la grandezza dei The Notwist può essere spiegata così.

Il gruppo tedesco è in attività dall’anno che ha cambiato la storia moderna: 1989. Cadeva il muro di Berlino, cambiava la storia tedesca, europea, planetaria e la band si affacciava sui palcoscenici bavaresi. La traccia “Loose Ends” è proprio uno di quei brani che, ad occhi chiusi, ti materializza proprio scene che appartengono a un mondo che non esiste più, è stata questa la prima sensazione che ho provato: qualcosa in decomposizione, la decadenza delle certezze, lo sgretolarsi dei perché. Una traccia da brividi. 

Dopo sei anni “in silenzio” il 21 Agosto è uscito per Morr Music – e distribuito anche dalla stessa Morr Music Distribution con sede a Anklamer Str. 30 (non lontano da Bernauer Str., oggi uno dei luoghi della memoria più visitati di Berlino) – l’EP “Ship”, composto da 3 tracce. Tracce di una potenza evocativa indiscutibile, EP che mette in mostra il concetto di musica della band tedesca, l’indietronica. Proprio la Morr Music è l’etichetta di riferimento del genere: non poteva esserci duo migliore, la combo ideale formata dalla Morr e i The Notwist.  Manco a dirlo la Morr Music ha sede a Berlino, patria della musica elettronica, fondata da Thomas Morr, uomo che ha consacrato l’indietronica nel mondo – a detta di molti.

Proprio di questa commistione di generi la band ha fatto il suo punto di forza, permettendo a sonorità tanto differenti di creare un unicum ideale. L’esperienza maturata negli anni, la dedizione al lavoro e all’innovazione fanno di questo EP un fantastico trampolino di lancio per i futuri lavori.

Innovazione, futuribilità, commistione di generi: una certezza i Notwist e un colosso la Morr Music.

Avatar
About redazione 2291 Articles
di +o- POP