[Musica Contro le Mafie] SOUND BOCS DIARY – Giorno 4: GERO

“Sound Bocs”, la prima music farm a sfondo civile di Musica contro le mafieUn percorso creativo volto a risvegliare le coscienze attraverso l’arte, la cultura e l’unione che vedrà 10 artisti impegnati nella creazione di brani inediti e originali ispirati alle tematiche e ai valori di “Musica contro le mafie”. Un progetto di residenza artistica inedito in Italia che ha preso il via il 6 Settembre durerà fino a domenica 20 settembre. Supportato da “Perchicrea” di MIBACT e SIAE, Sound Bocs gode del patrocinio del Comune di Cosenza e della Partnership di PiùomenoPop, de La voce Produzione e dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

Ogni artista dovrà raccontare in un diario digitale il suo quotidiano, suoi pensieri, le sue valutazioni sullo staff, sui protagonisti, suoi compagni, sui luoghi visitati, sulla gente incontrata e tanto altro. Un diario che sarà pubblicato insieme ai brani realizzati in un volume editoriale cross mediale tra contenuti testuali e musicali che saranno consultabili attraverso dei QRCode. Il volume conterrà anche le immagini dei momenti migliori della residenza “SOUND BOCS”.

 

Giorno 4: GERO

Giovedì è arrivato troppo in fretta. Siamo arrivati ad un passo dalla fine di questa avventura e come ogni esperienza che ti lascia dentro qualcosa di speciale e unico immagino già i lacrimoni finali, senza la possibilità di abbracciarsi, cosa che mai in queste occasioni è una prova tosta. Sentimentalismi a parte, oggi è stata una giornata di intenso lavoro dopo le prime tre passate a prepararci. In mattinata abbiamo incontrato Vincenzo Russolillo che ci ha parlato del momento che vive la musica e l’organizzazione di grandi eventi come il Festival. Finalmente ho avuto l’opportunità di incontrare Cecilia Cesario la nostra Vocal Coach. Dopo qualche esercizio di riscaldamento ci siamo dedicati e lavorato tantissimo sull’emotività e interpretazione di una canzone. E’ stata una chiacchierata davvero molto bella e uno scambio di sensazioni e vibrazioni positive. Nel pomeriggio incontriamo Demetrio Chiappa esperto in tutela dei diritti degli operatori nel mondo dello spettacolo che ci ha illustrato tante opportunità e l’importanza di lavorare tutelati. Subito dopo sono entrato per la prima volta in Studio con Vladimir e Ciccio (i super producer!) e Michele Viglione (chitarrista). Abbiamo buttato giù una base sulla quale incidere il brano. Le idee sembrano chiare e belle. Sono super felice di avere a fianco colleghi, amici e grandi professionisti dai quali spero di poter rubacchiare il meglio di ognuno per poter crescere artisticamente e umanamente. Ma sono certo che sarà così.

Scegli il lavoro che ami e non lavorerai nemmeno un giorno nella vita (Gennaro de Rosa citando Confucio)

 

Leggi SOUND BOCS DIARY

Leggi tutti i nostri articoli su Musica contro le mafie

Avatar
About redazione 2291 Articles
di +o- POP