Fluttuando nell’oscurità: She Owl

A cura di Paolo Cunico

SHE OWL
“Drifters”
(Bekassine Records, Rockers Die Younger e Broken Toys)

 

 

Tracklist

She Cries A River
War Within
Before The Night
Glass

 

Uscito il 6 ottobre per Bekassine Records, Rockers Die Younger e Broken Toys,Drifters” è la terza fatica discografica di SHE OWL duo composto da Jolanda Moletta e Demian Endian.

Nonostante la breve durata, questo ep riesce a mettere in mostra tutte le qualità compositive della band, che, pur mantenendo un suono omogeneo, riesce a tingere ogni brano con la propria sfumatura.

Partendo dalla psichedelia, in ogni traccia, da She Cries A River fino alla più scura Glass, risulta chiaro come il coinvolgimento dell’ascoltatore non si trovi in ritornelli intuitivi, ma piuttosto in mantra più oscuri, che si fanno strada lentamente fra i pensieri di chi ascolta.

Ogni pezzo difatti si sviluppa in maniera circolare con gli strumenti più a servizio della ritmica che della melodia, come in War Within, in cui la voce bellissima e calda della cantante ricorda un po’ quello dei Daughter o dei London Grammar.

Questa specie di circolarità nelle canzoni porta ad estraniarsi, a fluttuare dondolando sulle note di She Owl, soprattutto nella traccia di chiusura, Glass, la più minimalista del disco.

Nonostante i suoi venti minuti scarsi di durata,  Drifters è un ep ben composto, estremamente evocativo che punta dritto a stimolare la creatività di chi ascolta, trasportando la mente distante dalla realtà quotidiana. Non ci resta che vivere l’intensità della musica di SHE OWL, andando ad ascoltarli a dicembre, quando il loro tour arriverà in Italia.

 

 

 

Date italiane 2017:

15.12. Livorno (IT) – Ex Cinema Aurora

16.12. Firenze (IT) – TBA

17.12. Bologna (IT) – Efesto

Avatar
About Paolo Cunico 70 Articles
Nato sotto la stella dei Radiohead e di mani pulite in una provincia dove qualcuno sostiene di essere stato, in una vita passata, una motosega.