“Vuoto a perdere” il primo lavoro degli Scumfuckers

Dal 9 gennaio è disponibile, sulle maggiori piattaforme digitali di musica, il primo lavoro degli Scumfuckers, street punk band cosentina, coprodotto da Duff Records e Chosen Few Street Productions.


Si tratta di un EP dal titolo “Vuoto a perdere”, composto da cinque tracce che hanno come filo conduttore il degrado e il disagio interiore generati dalla società moderna. Società che si basa sulla regola del “meglio apparire che essere”, e che lascia di conseguenza poco spazio al singolo individuo e alle sue necessità primarie.

Gli Scumfuckers sono composti da: Mattia Nigro alla chitarra e Simone Urso al basso (ex membri della formazione thrash metal “Anger Gate”), Mario Lo Polito (già ex batterista degli “Shameless”, band hardcore calabrese) dietro le pelli, Gianluca Muzzillo (front man, tra l’altro, della band oi! cosentina “Ultima Guardia”) alla voce.
L’artwork dell’EP è realizzato da Moriarty Graphics (Alessandro Aloe).

Redazione
About Redazione 3278 Articles
di +o- POP