[Recensione] Racconti pop – l’esordio di Le rose e il deserto

a cura di Massimiliano (Max) Orrico

Le Rose e Il Deserto

Io Non Sono Sabbia
PF Music

 

Tracklist:

01 Sabbia
02 Un terzo
03 Pirati
04 Sensi unici
05 Passi indietro

“Questo viaggio l’avrò fatto almeno cento volte / sarà la mia ossessione per le porte aperte”
Così apre Sabbia, la prima traccia dell’ep “Io non sono sabbia” firmato da Le rose e il deserto, al secolo Luca Cassano.
Un ep che serve da chiave per aprire la porta del cantautore di origine calabresi fattosi a Milano.

Cinque canzoni che ci accompagnano in qualche modo nel viaggio della vita di Cassano raccontato in parole e musica.
Affetti, paure e amore entrano in un gioco di parole che si alternano, tra rime e assonanze lungo le fasi del viaggio raccontato tal volta in maniera diretta e tal altra con suggestioni poetiche.
Le parole sono accompagnate da un elettro pop con fraseggi melodici accattivanti e mai uguali tra loro.
Perfettamente incastonato nel tempo in cui vede la luce l’ep d’esordio di Le rose e il deserto si candida ad essere suonato nelle autoradio mentre si va al mare, ad essere ascoltato nelle cuffiette alla fermata del bus e in ogni dove per cantare senza per questo non essere stimolato a pensare.
Da Corigliano Calabro a Milano passando per Modena, dove è stato registrato, Io non sono sabbia è solo il primo capitolo de Le rose e il deserto, chi lo ascolterà avrà poi voglia di continuare non accontentandosi di soli cinque paragrafi, ne vorrà ancora.

Redazione
About Redazione 3232 Articles
di +o- POP