IRA il nuovo album di IOSONOUNCANE

IRA

IL NUOVO ALBUM DI

IOSONOUNCANE

 

6 tracce, una suite di 38 minuti, aprile 2015: DIE è il disco che più ha caratterizzato la scena musicale indipendente italiana nello scorso decennio.

17 tracce, 1 ora e 50 di musica: IRA, il nuovo album di IOSONOUNCANE, uscirà il 14 maggio per  la rinata etichetta Numero 1 (distribuzione Sony), che affiancherà La Famosa Etichetta Trovarobato per questa uscita. Dopo il successo, più volte ristampato, del 7” pollici contenente “Novembre” e la cover di “Vedrai, vedrai” di Tenco è giunto il momento di alzare il sipario sulla nuova produzione del compositore sardo, un progetto che promette di non fare sconti a nessuno.

La copertina di IRA ritrae un uomo nudo. Cosa rappresenta impareremo a conoscerlo, a supporlo, a immaginarlo con l’ascolto del disco.
Per il momento il messaggio è chiaro, nessuna concessione al nostro tempo.

IRA è il frutto di un lavoro estenuante che ha attraversato un arco temporale di circa cinque anni. Un disco che, partendo da circa 15 ore di bozze e provini, IOSONOUNCANE ha scritto e arrangiato in ogni singola parte, nota, accento.

IRA non sarebbe però stato possibile senza i musicisti che lo hanno accompagnato e sostenuto in questo lungo lavoro, e sulle specificità dei quali sono state  modellate strutture, arrangiamenti, timbri: Serena LocciSimone CavinaMariagiulia Degli AmoriFrancesco BologniniSimona NoratoAmedeo Perri. Ancora una volta IOSONOUNCANE ha voluto condividere la produzione artistica del disco con Bruno Germano.

IRA sarà, nei suoi formati fisici, un triplo vinile e un doppio cd ed è già preordinabile a questo link: SMI.lnk.to/ira

 

https://www.facebook.com/iosonouncane

https://www.instagram.com/iosonouncane/

www.iosonouncane.com

Avatar
About redazione 2799 Articles
di +o- POP