[Recensione] Food Ensemble: delivery musica gourmet a casa tua

© Gloria Soverini

 

A cura di Gloria Diana Valnoir

 

Food Ensemble

 “Signature”

 

Tracklist

01 Scampo e Kefir con Latte Bruciato

02   Incastro di Cannoli alle Tre Creme

03 Piramidi di Honey Fungus in brodo Bum

04 Pork Belly su Riso di Cocco

 

“Signature” è il nome del viaggio sensoriale che il collettivo reggiano dei Food Ensemble, formato da Francesco Sarcone musicista e compositore e dagli chef Andrea Reverberi e Marco Chiussi, hanno scelto per il loro nuovo Ep.

Quattro tracce inedite che nascono dalla fusione di quattro nuovi piatti gourmet in cui musica e cucina sono uno l’ingrediente dell’altro, un mix di sapori che appagano i timpani ancor prima delle papille perché al centro di questo viaggio sensoriale c’è il suono, quello del cibo.

Non solo cucina fine a sé stessa ma intreccio di sensazioni che vibrano alzandosi nell’etere da un tagliere dove un coltello batte, da una pietanza che danza sui fuochi, dove un cucchiaio, del riso o uno scampo sono strumenti che suonano.

Scampo e Kefir con Latte Bruciato, Incastro di Cannoli alle Tre Creme, Pork Belly su Riso di Cocco.

Piatti gourmet che provocano l’acquolina se letti sul menù di un ristorante, ma che qui si arricchiscono di sapori emotivi, evocativi, perché nelle loro performance live i suoni della preparazione di queste leccornie vengono campionati e trasformati in musica.

© Gloria Soverini

Un concerto da mangiare, che nutre l’anima prima del corpo una fusione completa e animica della grande relazione che esiste tra cibo e musica, arte per orecchie voraci e raffinate. 

Scomporre un piatto in bocca cercando l’ingrediente è il gioco che l’ascoltatore può fare con i timpani ascoltando queste ricette, organi diversi che sintetizzano informazioni gustosissime in questo caso.

Una esperienza sensoriale da ristorante stellato, lasciarsi stupire dall’ignoto, volteggiare in un profumo o in suono quotidiano che ci fa viaggiare  nel tempo, ricordi del passato si mischiano al futuro e creano nuove stanze emozionali dove archiviare sensazioni che saranno emozione.

Un eccellenza del Made in Italy da promuovere e che merita di essere sui palchi  al più presto.

Io, come si fa in certi ristoranti blasonati mi prenoto mesi prima per cenare allo chef table.

Attendo la conferma della mia prenotazione 

Grazie.

 

 

Avatar
About redazione 2599 Articles
di +o- POP