SCACCO AL MAESTRO Calibro 25 plays Morricone | Lunedì 21 Novembre 2022 @ Teatro Colosseo, Torino

ph Attilio Marasco

Hiroshima Mon Amour
presenta

CALIBRO 35

Scacco Al Maestro – Calibro 35 Plays Morricone

 

LUNEDÌ 21 NOVEMBRE

Teatro Colosseo, Via Madama Cristina 71 – Torino

apertura porte ore 20, inizio spettacolo ore 21

posto a sedere numerato 30 € + d.p.

Biglietti disponibili in prevendita www.ticketone.it

Dopo il tour estivo ed a poco più di un mese dall’uscita del secondo volume di “SCACCO AL MAESTRO”, progetto discografico dedicato a Ennio Morricone, la super band Calibro 35 torna in concerto a Torino, al Teatro Colosseo, la sera di Lunedì 21 Novembre 2022.

Sul palco con i CALIBRO 35, Paolo Raineri (Nic Cester, Baustelle, Ottone Pesante) – tromba; Sebastiano De Gennaro (Vinicio Capossela, Francesco Bianconi, 19’40”) – percussioni; Valeria Sturba (OoopopoiooO) – theremin, violino, voce; un’ospite d’eccezione per queste cinque date teatrali, Roberto Dell’Era (Afterhours, The Winstons) – basso, già in studio e sul palco coi CALIBRO 35 per la rivisitazione de L’appuntamento di Ornella Vanoni: una formazione allargata per un live ancor più spettacolare, che renderà omaggio al Maestro Morricone ripercorrendo in scaletta i brani del progetto discografico “SCACCO AL MAESTRO” con un allestimento teatrale e imponente.

Dopo il primo volume, uscito a giugno 2022 e acclamato da pubblico e critica, e un tour estivo in tutta Italia, prosegue il percorso della band nell’universo del Maestro Morricone. Dopo i feat. di Diodato e Matt Bellamy nel volume 1, anche per SCACCO AL MAESTRO VOL. 2 tante importanti collaborazioni: dalle voci di JOAN AS POLICE WOMAN (in The Ballad Of Sacco And Vanzetti) ed ELISA (in Ancora qui, originariamente composta da Morricone e interpretata da Elisa stessa per Django Unchained di Quentin Tarantino nel 2012), ad ALESSANDRO CORTINI (synth in La tarantola dal ventre nero) e ROY PACI (tromba in Per un pugno di dollari e Per qualche dollaro in più).

L’opera di Morricone – raccontano i CALIBRO 35 – è immensa, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Dividere un progetto a lui dedicato in più volumi è stata una necessaria conseguenza (e non è detto si sia finito qui). In questo secondo siamo tornati ad affrontare brani che fanno parte del nostro percorso, come “Indagine” o “Milano Odia”, assieme a territori per noi meno battuti, come il Morricone per Sergio Leone con uno straordinario Roy Paci o l’improvvisazione totale di “Tarantola Dal ventre Nero” con Alessandro Cortini. A tutto questo si aggiungono due splendide canzoni con Joan As Policewoman ed Elisa. Portarlo in tour – continuano – nei teatri di tutta Italia sarà l’ennesima sfida – e soddisfazione – che questo progetto ci fornisce. Sette musicisti sul palco per eseguire musiche pensate per un’intera orchestra, rispettando l’idea del Maestro mentre forniamo la nostra prospettiva.”

“SCACCO AL MAESTRO” non è solo un omaggio a Ennio Morricone e alla sua straordinaria opera, ma è il frutto di anni di approfondimenti, ricerche, studio, un’ispirazione che è stata la spinta propulsiva della nascita della band che oggi vuole esplorare ed approfondire tutte le anime del Maestro, dal poliziesco al western, fino all’horror: era il 21 luglio 2007 quando i cinque si ritrovarono per la prima volta in studio, dando forma a un’idea nata nei mesi precedenti, quella di lavorare – ispirandosi anche all’imponente lavoro del Maestro Morricone – sulla musica per immagini, con un respiro e un’ambizione internazionali. Registrarono “Trafelato”, dalla colonna sonora di “Giornata per L’Ariete”: la take presente nel primo disco che prende il nome della band è la primissima registrazione dei CALIBRO 35.

Un’impresa ambiziosa e importante che celebra Ennio Morricone e contemporaneamente racconta un tassello fondamentale della storia passata, presente e futura dei CALIBRO 35.

La band dei Calibro 35 nasce nel 2008 dall’incontro di musicisti uniti dalla passione per le colonne sonore italiane di film polizieschi degli anni Sessanta o Settanta. Il loro primo album, pubblicato nello stesso anno, s’intitola “Calibro 35” ed è composto da brani inediti e cover di vario genere. Nonostante la loro non sia una musica da grandi palcoscenici, i Calibro riescono ad incuriosire fin da subito molti appassionati, sia in Italia che all’estero. In questi anni di ascesa la band lega il suo nome a quello del cinema, firmando la colonna sonora del film Said. Nel 2009 volano negli Stati Uniti per il loro primo tour Oltreoceano, suonando anche in club prestigiosi di Los Angeles e New York. Esce l’anno dopo il loro secondo album, “Ritornano quelli di… Calibro 35”. Il disco viene stampato anche nel Regno Unito e negli USA, e gli permette tra le altre cose di essere scelti per l’apertura di un concerto milanese dei Muse (gruppo per cui apriranno anche in anni successivi). Negli ultimi anni hanno lavorato anche alla realizzazione di musiche per sponsorizzazioni e trasmissioni su Radio Uno. I loro ultimi due album, entrambi del 2022, sono un omaggio al maestro Ennio Morricone, “Scacco al Maestro Vol. 1” e “Scacco al Maestro Vol. 2”.

Informazioni su redazione 3635 articoli
di +o- POP