OFF TUNE FESTIVAL, a Prato dal 29/6 all’1/7 KURT VILE AND THE VIOLATORS, FUJIYA & MIYAGI, CAPOVILLA, UZEDA, NEW CANDYS…

Prato capitale dell’alt-rock, torna

OFF TUNE FESTIVAL
Dal 29 giugno all’1 luglio – Officina Giovani – Prato

Con

KURT VILE AND THE VIOLATORS – FUJIYA & MIYAGI
PIERPAOLO CAPOVILLA – NEW CANDYS – UZEDA
GAZEBO PENGUINS – ROBOX – TUTTE LE COSE INUTILI
CAMILLE CAMILLE – TANKS AND TEARS – EGGY – WICKED EXPECTATION – GO!ZILLA
FERNANDHELL – DROP CIRCLES – LLEROY e l’immancabile CENCIO’S NIGHT

Delusi dalle solite kermesse? Stanchi del caro-biglietti? C’è sempre l’Off Tune Festival, un amore di festival che porta a Prato nomi di culto del rock (e affini), in un contesto post-industriale che pare il set di un film. Siamo negli spazi di Officina Giovani, ex macelli, dove dal 29 giugno al primo luglio Off Tune Festival porta sul palco Kurt Vile And The Violators, Fujiya & Miyagi, Eggy, Pierpaolo Capovilla, New Candys, Uzeda, Gazebo Penguins, Robox, Tutte Le Cose Inutili e molto molto altro.


Due palchi affollatissimi, ma anche mostra-mercato di dischi, manifesti e memorabilia, area kids, ristoro di qualità (niente token ehh!). E dei 15 concerti in programma, più della metà è a ingresso gratuito. Dite grazie a A-live, Santa Valvola Records e Associazione South Park, che passano mesi a organizzare tutto, e grazie soprattutto al Comune di Prato e a Unicoop Firenze, che contribuiscono alla missione.

Si parte con un’anteprima tutta a ingresso libero, giovedì 29 giugno, insieme a una forza della natura del post-hardcore, i Gazebo Penguins, alla prese con il nuovo album “Quanto”. Apre la serata il cantautorato punk dei Tutte Le Cose Inutili, chiudono i Tanks And Tears, tra reminiscenze post punk e grunge.

Off Tune Festival entra nel vivo venerdì 30 giugno e da Brighton approdano Fujiya & Miyagi, quattro lustri di onoratissimo electro pop intriso di krautrock e disco, come certifica “Slight Variations”, l’ultima fatica: raffinati in studio quanto scatenati dal vivo. Sempre sul palco uno, da Catania, il noise rock degli storici Uzeda e il power trio mascherato Robox. Stessa sera, ma sul palco due, a ingresso libero, il garage rock dei Go!Zilla e il punk rock dei Fernandhell, il nuovo progetto di Livio Montarese, fondatore dei The Peawees.

Icona dell’alt-folk e dello psych-pop a stelle e strisce, Kurt Vile è l’headliner della lunga giornata di sabato primo luglio, sempre a Officina Giovani di Prato. Affiancato dai The Violators, Kurt Vile porta in dote l’album “(watch my moves)”, ultimo capitolo di una discografia segnata da collaborazioni eccellenti e sospesa tra atmosfere oniriche e slanci radiosi. Divide il palco con i New Candys, una tavolozza di psichedelia, rock, garage e noise – e una recente collaborazione con Bugo – la cantautrice belga Camille Camille. Dal grunge dei Drop Circles al sound urticante di Pierpaolo Capovilla: il palco due, quello a ingresso libero, accende i mixer alle 16 e li spegne a notte inoltrata. Dopo la militanza nel Teatro degli Orrori, Pierpaolo Capovilla si è accasato con I Cattivi Maestri: l’album eponimo alterna cazzotti e carezze, “per raccontare questi tempi di violenza e sopraffazione, il Paese e il mondo in cui viviamo”. Da non perdere per nessun motivo al mondo il live degli Eggy, surrealisti della no wave, del krautrock e del pop: da Melbourne con un nuovo album “With Gusto” e i fari puntati della critica. Al pomeriggio anche il post-hardcore dei Lleroy e l’elettronica dei Wicked Expectation. Si chiude, sempre a ingresso libero (dalle ore 23), con la Cencio’s Night: suoni, dj, artisti e memorabilia dello storico live club pratese.

That’s all folks! Per i concerti con biglietto si spendono 12 euro (venerdì) e 20 euro (sabato). Prevendite sul sito ufficiale www.offtunefestival.it, su www.ticketone.it e nei punti vendita Boxoffice Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita).
Info e dettagli sul sito ufficiale www.offtunefestival.it e sui canali social del festival.

Orari, Line up completa ed eventi paralleli:


Giovedì 29 giugno 2023 (ingresso gratuito)
> Apertura area festival con ingresso libero ore 18,30
Palco 1 (ingresso libero)
ore 22,00 > GAZEBO PENGUINS
ore 21,00 > TUTTE LE COSE INUTILI

Palco 2 (ingresso libero)
ore 23,45 > TANKS AND TEARS

Venerdì 30 giugno 2023
> Apertura Area Festival con ingresso libero ore 16
Palco 1 (ingresso 12 euro)
Ore 23,00 > FUJIYA & MIYAGI
Ore 22,00 > UZEDA
Ore 21,00 > ROBOX

Palco 2 (ingresso libero)
Ore 23,45 > GO!ZILLA
Ore 19,30 > FERNANDHELL

Sabato 1 luglio 2023
> Apertura Area Festival con ingresso libero ore 16
Palco 1 (ingresso 20 euro)
Ore 22,30 > KURT VILE AND THE VIOLATORS
Ore 21,40 > NEW CANDYS
Ore 21,00 > CAMILLE CAMILLE

Palco 2 (ingresso libero)
Ore 23,45 > PIERPAOLO CAPOVILLA E I CATTIVI MAESTRI
Ore 19,30 > EGGY
Ore 18,30 > LLEROY
Ore 17,30 > WICKED EXPECTATION
Ore 16,30 > DROP CIRCLES
Ore 23,00 > CENCIO’S NIGHT

www.offtunefestival.it

Prevendite
www.offtunefestival.it
TicketOne www.ticketone.it (tel. 892.101)
Nei punti prevendita di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)

Off Tune Festival
c/o Officina Giovani – Cantieri Culturali Ex Macelli
piazza dei Macelli, 4 Prato
www.offtunefestival.it

Informazioni su redazione 3590 articoli
di +o- POP