TORNA HEROES FESTIVAL – COSMO, LUCIO CORSI E CASINO ROYALE I PRIMI ARTISTI ANNUNCIATI

Torna

HEROES FESTIVAL

Music | People | Change

La musica per lo sviluppo sostenibile

 

Annunciati i primi appuntamenti a maggio 2024

 

and more to be announced

BOLOGNA – 16 MAGGIO

Lucio Corsi

Casino Royale

 

PALERMO – 21 MAGGIO

COSMO

 

Al via la quarta edizione del festival prodotto da
Music Innovation Hub

al fianco del Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASviS

 

Torna Heroes Festival, la manifestazione prodotta da Music Innovation Hub, al fianco dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), in collaborazione con UN SDG Action Campaign.

L’edizione 2024, la quarta, sarà un festival musicale diffuso che attraverserà l’Italia nel mese di maggio, in corrispondenza dell’ottava edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile (7 – 23 maggio, concerto di chiusura venerdì 24 maggio), di cui Heroes diventerà ambasciatore e megafono.

Saranno Lucio Corsi, Casino Royale (in formazione anche la cantautrice Marta Del Grandi) e COSMO lə protagonistə dei primi appuntamenti annunciati, che faranno tappa rispettivamente a Bologna (16 maggio – DumBo) e a Palermo (21 maggio – Spazio Averna). Lə artistə saranno immagine e portavoce, heroes, dei valori della sostenibilità e dell’inclusività che da sempre sono pilastro portante del festival. Ma Heroes 2024 non si fermerà qui: presto verranno infatti annunciati nuovi appuntamenti.

Le venue prescelte sono location dal riconosciuto valore sociale e culturale, poli di aggregazione della comunità locale; attraverso il viaggio di Heroes Festival da nord a sud dell’Italia, Music Innovation Hub si prefigge di comunicare un’interpretazione delle città e del loro contesto in modo differente, attraverso ciò che la musica contribuisce a creare nell’immaginario collettivo delle stesse città scelte. Ogni appuntamento è realizzato in collaborazione con un importante interlocutore locale e intende valorizzare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

 

“Musica come espressione delle comunità, musica come strumento di scambio culturale, musica per l’inclusione, musica per combattere le diseguaglianze ed il cambiamento climatico, musica contro le guerre . La musica è sempre stato il linguaggio più efficace e profondo per promuovere un nuovo modello di sviluppo, più equo e sostenibile. La musica può trasformare le persone, può renderle più responsabili ed ognuno – nel suo piccolo – può essere “eroe” di questo cambiamento. Quest’anno Heroes Festival è a fianco di ASviS per dare il suo contributo al Festival dello Sviluppo Sostenibile attraverso la musica di alcuni degli artisti e delle artiste italianə più sensibili ed impegnatə”
(Andrea Rapaccini, presidente di MIH)

I biglietti per Heroes Festival 2024 sono disponibili solo su DICE a partire da oggi mercoledì 20 marzo.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti su: heroesfestival.it

 

HEROES 2024 – LE PRIME DATE

16 MAGGIO – LUCIO CORSI, CASINO ROYALE – BOLOGNA (DUMBO)

In collaborazione con Indie Pride

Per approfondire i temi della transizione ecologica, con particolare attenzione al ruolo delle città

21 MAGGIO – COSMO – PALERMO (SPAZIO AVERNA)

In collaborazione con Sicily Music Conference

Per ragionare insieme sui temi sociali e sull’importanza della comunità

 

Heroes amplifica il valore della musica come catalizzatore di cambiamento sociale attraverso il consolidamento di un ecosistema capace di includere lə change makers impegnatə nell’attuazione degli Obiettivi globali dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, generando un ritorno visibile, misurabile e scalabile.

Negli anni, Heroes ha consolidato la sua identità di festival musicale mainstream a forte impatto sociale. La prima edizione (2020), è stata dedicata al sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici dello spettacolo, con la partecipazione di 40 artistə e la raccolta di quasi 1 milione di euro devoluti al fondo COVID-19 Sosteniamo la Musica. Nel 2021, Heroes si è battuto per la gender equality, coinvolgendo 12 artistə e raccogliendo 120.000 euro per il progetto globale Mission Diversity. L’edizione 2022, Heroes Festival per il Pianeta, ha visto Elisa come protagonista ed è riuscita a raccogliere oltre 150.000 euro donati a Legambiente per il progetto europeo Life Terra. Nel 2023 l’attenzione è stata rivolta alla Riduzione delle Disuguaglianze e al fianco di Dardust hanno partecipato numerosi artisti emergenti per la rivalorizzazione dell’area periferica di Bagnoli, Napoli.

Chi siamo

 

MUSIC INNOVATION HUB

Music Innovation Hub realizza progetti innovativi e socialmente responsabili nel settore musicale.

Nasce a Milano nel 2018, è la prima spa impresa sociale in Italia ad occuparsi di musica ed è partecipata dalla Fondazione Giordano dell’Amore Social Venture, fondo di investimento a impatto sociale di Fondazione Cariplo, da OxA srl, la società di scopo costituita dall’Associazione Temporanea di Imprese (Accapiù Srl, Arci Milano, Avanzi Srl, Esterni, Make a Cube Srl) per la realizzazione del progetto BASE Milano, e Sefea Impact, prima SGR in Italia dedicata alla istituzione, promozione e gestione di fondi di investimento chiusi che adottano esclusivamente strategie di IMPACT INVESTING, per conto del Fondo Si – Social impact.

MIH opera per sostenere la crescita della filiera musicale e dei suoi stakeholder e accompagna le aziende verso un futuro più sostenibile attraverso progetti musicali. Promuove programmi di formazione, incubazione, accelerazione e networking sul territorio nazionale e a livello internazionale, come Linecheck Music Meeting and Festival (dal 18 al 23 novembre a BASE Milano).

Dal 2018, MIH mette al centro di tutte le sue attività l’innovazione dell’ecosistema musicale e la divulgazione dell’Agenda 2030 attraverso la musica.

MIH guarda alla Musica come propulsore di innovazione sociale: Music is Social Change.

 

ALLEANZA ITALIANA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE  (ASviS)

 

L’ASviS nasce il 3 febbraio del 2016 su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma “Tor Vergata”, per far crescere nella società, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 per il futuro dell’Italia e per diffondere la cultura della sostenibilità. L’Alleanza riunisce attualmente oltre 320 Aderenti tra le maggiori istituzioni e reti della società civile, che hanno messo a disposizione oltre mille esperti per contribuire alle attività attraverso Gruppi di lavoro tematici e trasversali. L’Alleanza è costantemente impegnata per favorire la partecipazione attiva degli Aderenti, offrendo nuove opportunità di scambio, formazione, condivisione e collaborazione.

Organizza ogni anno il Festival dello Sviluppo Sostenibile: una manifestazione che dura 17

giorni, tanti quanti sono gli SDGs, seguita da milioni di persone. Le edizioni precedenti, dal 2016 al 2023, hanno visto oltre 5.500 eventi organizzati complessivamente. Il Festival è stato selezionato, per due anni consecutivi, tra i finalisti degli UN SDG Action Awards. Dopo il successo delle prime sette edizioni, il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024 si svolgerà dal 7 al 23 maggio in tutta Italia, online e nel mondo. Per saperne di più: festivalsvilupposostenibile.it

Informazioni su redazione 3635 articoli
di +o- POP