Cristina Donà e Saverio Lanza live a Pisa col nuovo progetto “Spiriti Guida” // Martedì 16 aprile ore 21.30 al Lumière

ph. Carol Alabrese

Martedì 16 aprile ore 21.30 al Lumière di Pisa, a cura di Toscana Produzione Musica in collaborazione con Ponderosa

 

Spiriti Guida”: Cristina Donà e Saverio Lanza

per un progetto live tra geografie sonore e sentimentali

I due artisti insieme sul palcoscenico per uno spettacolo che intreccia il repertorio della Donà a brani dei loro artisti di riferimento, da Battisti ai Bee Gees, da Monteverdi ai Beatles fino a Sinead O’Connor e Suzanne Vega

 

Pisa, 9 aprile 2024 – Due musicisti insieme sul palco per tracciare le rispettive geografie sonore e sentimentali, rendendo omaggio a voci e influenze che nel tempo li hanno ispirati ed emozionati. Si chiama “Spiriti Guida” il nuovo progetto live firmato Cristina Donà e Saverio Lanza: un itinerario evocativo dove le canzoni della Donà, scritte sovente a quattro mani con Lanza, lasciano affiorare i brani dei loro artisti di riferimento, dai primi ascolti giovanili fino ad oggi, in una rilettura che attinge da Lucio Battisti ai Bee Gees, da Claudio Monteverdi ai Beatles passando per Sinead O’Connor, Franco Battiato, Suzanne Vega, David Bowie e molti altri. Appuntamento martedì 16 aprile ore 21.30 al Lumière di Pisa (vicolo del Tidi 6) per un evento – a cura di Toscana Produzione Musica in collaborazione con Ponderosa – capace di evocare mondi diversissimi, che intrecciati al filo rosso delle canzoni di Donà e Lanza danno vita a uno spettacolo vitale, poetico e profondo (biglietti su Ticketone, info www.toscanaproduzionemusica.it).

Ogni artista, nel corso della vita, incontra opere di altri autori che lo appassionano e lo guidano. Esiste dunque un legame emotivo che connette artisti di ogni genere e di ogni epoca, che costituisce uno dei motori all’origine del mutare dell’arte. L’ambizione di Cristina Donà e Saverio Lanza con “Spiriti Guida” è mettere in luce questa linea invisibile, portando in scena uno spettacolo che accosta al repertorio del duo l’opera dei maestri che hanno nutrito la loro anima e contagiato il loro cammino.

“Da quando porto sul palco la mia musica – racconta Cristina Donà – non ho mai smesso di omaggiare quella altrui, attraverso semplici citazioni o cover registrate, o ancora con spettacoli dedicati interamente a uno o più artisti che amo. Tra le idee che valutiamo ogni giorno mentre scriviamo e progettiamo, questa ci sembrava un’ottima occasione per spaziare in modo ampio tra gli ascolti reciproci, i miei brani, le letture e ovviamente il piacere di interpretare gioielli della musica.  Ma un altro aspetto che mi ha attirata è stato quello di puntare i riflettori sulla natura mista che ci compone. Ognuno di noi è il risultato di una mescolanza, non un essere asettico in un sistema chiuso. Far ascoltare di quali tasselli siamo fatti mi è parso sano e divertente. Ciò che siamo è anche merito di quello che hanno creato altri.

Toscana Produzione Musica, sostenuto da Ministero della Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Pisa e Regione Toscana, è sistema di residenze artistiche, sostegno per il dialogo tra musica e arti dello spettacolo oltre che per la circuitazione e distribuzione, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del territorio tenendo lo sguardo rivolto alle sonorità del mondoUn ente diffuso, presieduto da Paolo Zampini con la direzione artistica di Francesco Mariotti e Maurizio Busìa, per promuovere una visione artistica aperta mantenendo quale elemento fondamentale il rapporto tra eccellenza della forma e profondità delle idee e dei valori intrinsechi nei singoli progetti.

 

INGRESSI

Intero 15 euro + dp,

Ridotto studenti 10 euro + dp

Prevendite Ticketone: https://www.ticketone.it/eventseries/cristina-dona-e-saverio-lanza-3600882/

Informazioni su redazione 3635 articoli
di +o- POP