#piuomenointerviste: un “microfono” per le novità – BARO MC

A cura di Simona Luchini

Una fotografa curiosa decide di incontrare artisti emergenti e talentuosi cui porre 10 domande per conoscere meglio ogni volta una band diversa: questo è #piuomenointerviste: un “microfono” per le novità.

Conosciamo oggi BARO MC , bergamasco, classe 1977, attivo su più fronti nel panorama culturale bergamasco, ha appena pubblicato il suo primo album “Somwhere in Babylon”.

 

Quando nasce il tuo percorso nella musica e a cosa si deve la scelta del tuo nome?

Nasce nel 1994, con un microfono e delle basi su cui provare a cantare, il mio nome (Baro) non è altro che l’elisione del mio cognome, non rubo a carte!

Una parola che caratterizzi ognuna delle tracce del tuo album

Rivoluzionaria, allegra, medidativa, fluttuante.

La tua canzone che ami di più.

Nessuna in particolare, mai essere appagati, altrimenti ci si ferma li..

Come definisci la tua musica e quali sono gli artisti che ti ispirano di più?

E’ musica reggae/dub dalle radici al futuro, gli artisti che mi hanno ispirato sono gli autori dei 700 dischi che ho a casa.

Cosa pensi del panorama musicale attuale?

Penso che sia attuale, appunto se non lo si capisce e solo perchè non si è al passo coi tempi, poi puoi apprezzarla o meno ma ogni epoca ha il suo linguaggio.

Se potessi viaggiare nel tempo dove vorresti andare?

Nel medioevo a fare il figo.

Se potessi scegliere di collaborare con un particolare artista internazionale, chi sarebbe e perché?

Nessuno in particolare, farei brutta figura.

Una domanda che faccio sempre agli artisti in promozione: perché una persona dovrebbe ascoltare il tuo disco?

Perché se non ha di meglio da fare ascoltare il mio disco potrebbe metterlo/a di buon umore.

Quali sono gli obiettivi che ti sei prefissato per il futuro?

Sopravvivere e divertirmi.

Cosa hai in mente per il futuro? Tour, concerti.. dacci tutte le info per poterti seguire!

Fare uscire un altro disco in vinile a primavera. www.ilbaro.com / instagram: paolo.ilbaro.baraldi
Il disco lo si può acquistare su caprarecords.com

Redazione
About Redazione 3262 Articles
di +o- POP