La chiave del nostro successo è sicuramente quella di sol: intervista ai Pinguini Tattici Nucleari

Di: Renata Rossi 

I Pinguini Tattici Nucleari sono una band bergamasca formata da: Riccardo “Rik” Zanotti alla voce, Nicola Buttafuoco alla chitarra, Simone Pagani al basso, Elio Biffi alle tastiere e fisarmonica, Lorenzo Pasini alla chitarra e Matteo Locati alla batteria. La loro musica è particolare e bizzarra come il nome scelto per il gruppo che deriva da quello di una birra scozzese.

Il loro ultimo album, Gioventù Brucata, è ironico e socialmente impegnato, contiene giochi di parole e veri e propri “tetris” imprevedibili. Musicalmente rappresenta le anime diverse dei musicisti con un insieme di sonorità pop, altrove più esplosive e rock e momenti di raggae. Il successo della band è dovuto anche alla capacità di saper esprimere tutta la propria energia durante imperdibili esibizioni live.

Abbiamo pensato di fare una chiacchierata coi “Pinguini“, è uscito fuori questo…

 

(c) Simona Luchini

 

Avete fatto dell’ironia il vostro cavallo di battaglia a cominciare dal vostro nome bizzarro, che sappiamo deriva da quello di una birra… ma quanto vi piacciono le birre?

A dire il vero molto, molto poco. Non siamo degli appassionati, alcuni di noi proprio non ne bevono. Ad ogni modo a tutti affascina la poesia che sta dietro alle varie birre, i nomi strani, le ricette segrete, le leggende sui mastri birrai e via dicendo. Quindi abbiamo lasciato il nome intatto nei vari secoli.

 

Scherzi a parte, i vostri dischi sono autoprodotti e sappiamo che la campagna MusicRaiser per “Gioventù brucata” è andata molto bene. Qual è la chiave del vostro successo? In cosa vi differenziate dai tanti gruppi indie presenti in Italia?

La chiave del nostro successo è sicuramente quella di sol. Non abbiamo la pretesa di essere diversi da tanti altri gruppi, ci si prova. Sta al pubblico giudicare. Noi ci limitiamo a fare quello che facevamo anche da ragazzini, dentro alla sala prove: suonare e sperare che tutto vada per il verso giusto.

 

In tanti vi hanno paragonato agli Elio e le Storie Tese per i vostri testi bizzarri e ironici. Musicalmente come nascono i vostri brani così eclettici e ricchi di sfumature?

Li scrive tutti Riccardo, da casa. Nella sua famiglia lui non ha mai avuto nessuno che ascoltava musica, era un argomento che semplicemente non esisteva. Quando era bimbo si parlava di sci, calcio, motocross, macchine. Scoprì il mondo della musica relativamente tardi, senza filtri e preconcetti. Il metal, il rock, l’house, tutti in un colpo, e quindi le contaminazioni sono numerose per quel motivo. Poi, in una seconda fase, ci troviamo in sala prove e perfezioniamo il tutto.

 

Ma quanto è diffusa la “Gioventù Brucata” nel nostro paese? Come si può essere anticonformisti oggi in Italia?

Facendo trap. Manca gente che esplora questo genere, che soffre di poca visibilità. Noi siamo sicuri che la trap potrebbe funzionare e gli artisti forse un giorno riusciranno a ricavare tanto da questo tipo di musica. Lo speriamo con tutto il cuore.

 

È da poco passato un anno dalla pubblicazione di “Gioventù Brucata”, come avete festeggiato? Cos’è successo di bello in quest’ultimo anno?

Praticamente tutto. Questo è diventato il nostro lavoro, ci divertiamo e sudiamo insieme. Si rischia, si vive, si dorme spesso insieme. I Pinguini sono diventati una famiglia e non potevamo desiderare di meglio, e tutto questo grazie alla musica.

 

Potete parlarci del video di “Tetris” e magari rivelarci qualcuna delle citazioni nascoste nella canzone?

Per quanto riguarda le citazioni no comment, è bello scoprirle da soli. Il video è stato un lavoraccio, ci abbiamo messo tanti, tanti mesi. Ma alla fine siamo lieti del risultato. Ci hanno scritto in parecchi per complimentarsi, anche professionisti del settore che stimiamo molto, e siamo grati.

 

A proposito di Tetris, l’attore Nicola Nocella vi ha omaggiato sui suoi social con una “struggente” versione della canzone: quanto piacere vi ha fatto che uno dei “pezzi grossi” del nuovo cinema italiano abbia cantato le vostre canzoni?

Nicola è un grande, fa ridere pensare che una persona così solare, simpatica e spontanea possa essere definito un “pezzo grosso”. E lo è, eccome. Per noi prima però è un amico. Ci piacerebbe tanto lavorare con lui in futuro, chissà. Bella Nik.

 

Finalmente una domanda seria… Come impiegate il vostro tempo libero (al ritorno dall’Ikea)?

Alcuni di noi suonano in altre band, come Nicola e Simone. Altri tentano di finire l’università (abbiamo 23 anni), come Elio e Paso che l’ha finita da pochissimo. Altri invece guardano Netflix, come Riccardo.

 

Il tour sta andando alla grandissima, a quanto pare. Potreste raccontarci qualche aneddoto legato ai vostri viaggi in giro per i palchi d’Italia?

Ce ne sono parecchi, davvero troppi. Siamo stati picchiati dai fascisti, siamo stati inseguiti da un malavitoso in un luogo che poi abbiamo scoperto essere una location di Gomorra – La Serie, abbiamo conosciuto gente straordinaria come Pasquale, l’uomo degli onomastici, che conosce l’onomastico di tutti i nomi possibili. Abbiamo più volte forato in autostrada, rischiando la vita. Abbiamo nuotato nel mare di notte, rischiando la polmonite. Abbiamo mangiato per tre giorni salame di un discount di Budapest. Diciamo che ci sono tante cose da raccontare ai nostri figli.

 

Non so perché ma sento che dei Pinguini Tattici Nucleari “ci si può fidare”… è così? Faccio bene, che dite?

Di noi ti puoi fidare, eccome. Ma ricordati di non fidarti mai delle nostre canzoni.

 

TOUR DATES

 

June

12 June 2018 – Happening delle Cooperative – Bergamo (BG)
27 June 2018 –  Festa della Birra di Cava Manara – Cava Manara (PV)
29 June 2018 –  Rock 4 Ail -Vittorio Veneto TV
30 June 2018 – Villaggio Rock – Castiglione Fiorentino (AR)

July

01 July 2018 –  Giugarock Festival – Lecco (LC)
05 July 2018 – Riot Fest – Massa Lombarda (RA)
06 July 2018 – Memorabilia Festa della Musica Artigiana e Indipendente – Recanati (MC)
07 July 2018 – Farcisentire Festival – Scisciano (NA)
08 July 2018 – Festa Allegrona – Allerona Scalo (TR)
12 July 2018 – Praticio Rock – Gattatico (RE)
14 July 2018 – TerraSound – Pescara (PE)
19 July 2018 – JamRock – Vicenza (VI)
20 July 2018 – OPZ – Genova
28 July 2018 – Summer Nite Love Festival – Mogliano Veneto (TV)

August

04 August 2018 – Rock in the Casbah – Sanremo (IM)
11 August 2018 – Baciami Festival – Livorno (LI)
12 August 2018 – L’Arte non è Acqua Festival – Spinetoli (AP)
17 August 2018 – Festa di Radio Onda d’urto – Brescia
23 August 2018 – Balla coi Cinghiali – Forte di Vinadio (CN)

 

 

Redazione

di +o- POP