The Mads, la prima Mod band in Italia, ritorna con un nuovo singolo

The Mads, la prima Mod band in Italia, ritorna con un nuovo singolo che segue “What I Need/Virtual World” del 2015.

Realizzato rigorosamente in vinile (blu), il 45 giri comprende 2 brani originali: “On The Bus”, un genuino power pop intinto di R&B composto da Marco Pertusati e “The Way She Smiles”, soul-beat caratterizzato da intense armonie vocali che sono un marchio di fabbrica del gruppo, composto da Toni Graziani. Debutta come paroliere, per entrambi i brani, il vecchio amico e stretto collaboratore Flavio Candiani (a.k.a. Cpt.Stax).
Quest’anno The Mads ha varcato i confini del Regno Unito grazie al sodalizio con l’etichetta londinese Well Suspect Records (Acid Jazz) che ha apprezzato il loro “motormod sound” pubblicando 5 brani registrati tra il 1979 ed il 1982 nella ristampa della seminale raccolta “The Beat Generation And The Angry Young Men” e contemporaneamente ha incluso “What I Need” (Area Pirata/SGR) in “Generation Mod”, una selezione di gruppi contemporanei. La copertina di “On The Bus”, in quest’ottica, è un divertente trait d’union tra la città natale (Milano) e quella adottiva (Londra).

Il nuovo singolo testimonia le innate qualità artistiche e creative della band, un bilanciato cocktail di melodie immediatamente orecchiabili, consonanze di voci, semplicità strutturale (2 chitarre, basso, batteria) e ricercati arrangiamenti per gusto ed esecuzione.

L’ispirazione e l’attitudine provengono da decadi storiche: lo stile Mod Beat anni ’60 ed il suono British R&B / Pub Rock anni ’70. Come per il precedente singolo, anche questa volta le registrazioni sono state effettuate al Sunfex Studio, sapientemente curate da Davide Di Maio.

Line Up:
Luis Bergamaschi basso e voce
Mauro Fossati batteria e voce
Toni Graziani chitarra solista e voce
Marco Pertusati voce e chitarra ritmica

Ascolta QUI 

13557831_644074725760005_4466603989688086800_n

Redazione
About Redazione 3214 Articles
di +o- POP