SCIENTIST, ‘The Untouchable’ – Nuovo lavoro di Scientist, maestro del dub giamaicano

Scientist

‘The Untouchable’, il nuovo lavoro di Scientist, è in uscita il 20 gennaio per Dubmir/Goodfellas.

Hopeton Brown, ovvero Scientist, è una figura di spicco del movimento dub giamaicano e ‘The Untouchable’ segna il suo ritorno ai livelli delle migliori produzioni dei celebri Channel One Studios.

‘The Untouchable’ è un album collaborativo nella miglior tradizione dub e di Scientist stesso.
Tippa Irie, Rod Taylor, l’italianissima Sabrina Pallini, Da Real Storm, Dubiterian, Ilhame Paris e Kelli Love, si insinuano su ritmi prodotti da Bunny Lee negli anni ’70 e costituiscono un’ideale punto di raccordo tra presente e passato.

Le copertine dei dischi di Scientist sono sempre dei capolavori di arte pop, quella del nuovo album è una creazione originale di Mark Lighta McGuinness.

SCIENTIST – ‘The Untouchable’
dal 20 gennaio per Dubmir/Goodfellas
Tracklist:
01. Tippa Irie – Fly Like an Eagle / 02. Da Real Storm – Dubadyedye / 03. Sabrina Pallini – That’s Not a Real Life
04. Rod Taylor – Dancing in the Hall / 05. Da Real Storm – Inna Trouble / 06. Ilhame Paris – Do Re Mi Fa Sol La
07. Tippa Irie – It’s All Good / 08. Ilhame Paris – Money Can’t Buy Me / 09. Sabrina Pallini – You Are Still Alive
10. Kelli Love – Go Go Go / 11. Jacin – Moneylodica / 12. Dubiterian – Guiding Star / 13. Kelli Love – Go Go Go Dub

.Ascolta da Spotify ‘The Untouchables’ 
https://play.spotify.com/album/1hKDsjwRTrE5n2Bd4MxZzS

.Guarda il video di ‘You Are Still Alive’, cantata da Sabrina Pallini

 

Hopeton Overton Brown, meglio noto come Scientist, è un’autentica leggenda del dub, tanto che qualcuno – a ragione – lo ha etichettato come il traghettatore che ha portato i ritmi jamaicani nell’iper-spazio.

Gli ultimi anni sono stati cruciali per il producer (coinvolto anche nei circuiti drum&bass e dubstep, in naturale continuità), con una serie di ristampe curate dalla russa Dubmir atte a riscoprirne la pesante eredità musicale. Un’operazione che ha in qualche modo preparato il terreno a questa nuova fatica da studio, che non sembra affatto patire le intemperie del tempo. Con ‘The Untouchable’ prendono forma magistrali collaborazioni con vecchie e nuove leve della scena reggae/dub internazionale, voci distinte che riescono a dare un contributo fondamentale all’opera di montaggio di questo ‘speciale’ ingegnere del suono.
Tippa Irie, Rod Taylor, l’italianissima Sabrina Pallini, Da Real Storm, Dubiterian, Ilhame Paris e Kelli Love, si insinuano su alcuni ritmi prodotti da Bunny Lee negli anni ’70 e costituiscono un’ideale punto di raccordo tra presente e passato.

Un disco in cui letteralmente affogare, abbandonando la propria anima all’onda di questi ritmi in levare appositamente rivisitati.

Dal 20 gennaio per Dubmir/Goodfellas.

A riguardo Redazione 3306 articoli
di +o- POP