“Uno spettacolo a sedere, non a culo”: Kruger e ZuiN al Parco Tittoni di Desio – Tutte le foto

A cura di Simona Luchini

Mercoledi 23 Maggio al Parco Tittoni di Desio (Mb) si sono esibiti Lorenzo Kruger e ZuiN.

Lorenzo Kruger è il cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino. Con questa formazione ha all’attivo più di mille concerti, 6 dischi, presenze su tutti i palchi più importanti della scena italiana. Le sue performance come frontman di questa band sono note per essere fuori dagli schemi, provocatorie e irriverenti. Molti lo ricordano per essersi rasato a zero sul palco del primo maggio mentre cantava una canzone pacifista…

In questo spettacolo, al contrario, Kruger si immobilizza al pianoforte; col pretesto di accompagnarsi con questo strumento: la scena si riduce alle sole canzoni, ripulite da qualsiasi arrangiamento e postura scenica.

Le canzoni più belle scritte per i Nobraino  quindi in una veste inedita: nella versione in cui sono state scritte.
In scaletta tra le altre Bifolco, Film Muto, Record del Mondo, Tradimento, Canie e Porci.
Un percorso attraverso la scrittura che passa anche per letture, monologhi, esecuzioni sbilenche e considerazioni semiserie di un personaggio che non dovrebbe esibirsi seduto.
In una atmosfera rilassata, molto distante dai suoi concerti rock, Lorenzo Kruger mette davanti a tutto le sue canzoni e se stesso. “Uno spettacolo a sedere, non a culo”, come dice lui.

 

In apertura ZuiN

ZuiN è un progetto nato nel maggio 2016 con la voglia di raccontare storie, sentimenti e sensazioni che parlassero in prima persona. Fin da subito per ZuiN inizia un never-endig tour, chitarra e voce, che lo porta a suonare su palchi importanti (Carroponte, Parco Tittoni Desio, Santeria Social Club) come supporter di artisti di punta della scena musicale indipendente italiana (Umberto Maria Giardini, Alessandro Fiori, Daniele Celona, L’orso ecc.).

Dopo qualche mese di attività live e di intensa scrittura inizia la collaborazione artistica con Claudio Cupelli che inizierà a seguire ZuiN come produttore artistico e co-arrangiatore dei brani. Un cantautorato italiano graffiante, ricco di pathos ed energia emotiva si fonde con arrangiamenti moderni, una forte ricerca dei suoni tipica di produzioni anglo-americane.

Nell’aprile 2017 partecipa alla finale di Special Stage in Santeria Social Club a Milano, un form di OFFICINE BUONE – associazione che porta musica negli ospedali di tutta Italia -, ricevendo il Premio Social per il secondo classificato assegnato dalla giuria di qualità composta da Caterina Caselli, Mara Maionchi, Alberto Salerno, Fortunato Zampaglione.
Da maggio inizia la collaborazione con l’etichetta VOLUME! che pubblica i due singoli FANTASMI (maggio 2017) e OH MIO DIO!

Con il brano FANTASMI partecipa al contest 1MNEXT. Tra più di mille partecipanti viene scelto tra i 150 che affronteranno il voto social e la giuria di qualità, composta tra gli altri da Massimo Cotto e Massimo Bonelli, che lo sceglie per la fase finale a 12 svoltasi a fine aprile al FELT Music Club di Roma. Dalle tre serate live escono vincitori ZuiN, Erio e La Municipàl. Il 1 maggio Zuin si esibisce sul palco del Primo Maggio in piazza San Giovanni a Roma.

 

 

 

Redazione
About Redazione 3209 Articles
di +o- POP