Schtick: il nuovo Danny Goffey è dannatamente Brit Pop

a cura di: Antonio Bastanza

Danny Goffey

“SCHTICK”
Distiller Record

TRACKLIST

Let It Happen
Ancient Text
Sick Holiday
Buzzkiller
I Can’t Leave It Alone
Psychomental
Cosmic Bob
3 Day Bender
Television
I Am Done (Trying To Be Young)
Oh Yes, Hey Hey!

 

Partiamo da un presupposto: se non conoscete i Supergrass, il gruppo in cui ha militato il buon Danny Goffey per più di 15 anni, vi state perdendo qualcosa di grande.
Esplosa in piena epoca Brit Pop, la band guidata da Gaz Coombes ha lasciato il segno grazie a un sound fresco e radiofonico ma non per questo banale, e i loro primi 3 dischi (I Should Coco, In It for the Money e Supergrass) sono dei veri gioielli per gli amanti del pop anglosassone degli anni ’90. L’apporto di Goffey al successo della band di Oxford è stato tutt’altro che trascurabile e le canzoni del suo esordio con il proprio nome in copertina, dopo un primo disco a nome Vongoffey uscito nel 2015, lo dimostrano appieno.
Anticipato dal trascinante singolo Buzzkiller, in cui a farla da padrone è una ritmica travolgente, il suo nuovo lavoro, presentato dal buon Danny come “una impavida analisi dei tempi moderni,  è una rinfrescante nuotata nel mare della musica pop d’oltremanica, fatta di canzoni brevi e orecchiabili, che colpiscono nel segno.
Ritroverete negli undici brani di Schtick, oltre a evidenti richiami al passato musicale di Goffey con la sua ex band, come nel primo singolo e in Ancient Text, in cui potrete ascoltare il cameo di Brett Anderson, leader degli Suede, anche echi di Talking Heads (Cosmic Bob) e Adam & the Ants (Television), citati spesso dal cantante e batterista inglese come i suoi primi amori musicali.
Il disco, coprodotto da Simon Byrt, già al lavoro con Pixx, Alice Jemima e Emiliana Torrini, vede la partecipazione di Louis Eliot dei Rialto e Marley Mackey degli Insecure Men mentre una menzione a parte merita lo splendido artwork, opera dell’artista figurativo inglese Jonathan Yeo, famoso per i suoi lavori con personalità del calibro di Kevin Spacey, Dennis Hopper e Cara Delevigne.

Redazione
About Redazione 3185 Articles
di +o- POP