“Sette Ragazze Imperdonabili” più Una

© Sonia Golemme

 

A cura di Gloria Diana Valnegri

Emily Dickinson, Giovanna d’Arco, Antonia Pozzi, Cristina Camo, Etty Hillesum, Sylvia Plath e Marina Cvetaeva.

Ecco chi sono le ”Sette Ragazze Imperdonabili” protagoniste del libro di Maria Antonietta edito per Rizzoli .

Sei scrittrici e una santa. Tre suicide, una martire e due vergini, sette donne che non si sono mai perse, sette anime forti del proprio pensiero che non si sono mai piegate a nessuno stereotipo o clichè, radicali, poco accomodanti e coraggiose  a intraprendere il loro viaggio personale anche attraverso la solitudine.

Maria Antonietta, grande appassionata di Medioevo, ha scritto una versione pop, “un libro d’ore”, infatti sette ragazze ha un ritmo ben preciso, ogni ora è protagonista di un racconto in prima persona, una poesia e un collage ispirati a ognuna delle sette donne. Senza continuità ogni capitolo ha una sua indipendenza il che rende il libro una bella esperienza per il lettore che può decidere come avventurarsi tra le vesti di queste donne a suo piacere.

Il libro è diventato uno spettacolo, un vero e proprio reading con letture musicate e canzoni tratte dal suo repertorio.

Un libro che non può far altro che farci riflettere sul senso della ribellione intesa come arma per trovare se stessi e sul lottare per essere liberi.

Leggi tutti i nostri articoli su Maria Antonietta

Redazione
About Redazione 3207 Articles
di +o- POP